La Roma e il tennis…che passione!

0
Roma
Fonte: ANSA/CLAUDIO ONORATI

Salve a tutti, amici sportivi. Oggi vi parlerò di una manifestazione a scopo benefico fatta dai giocatori della AS Romaovvero “Tennis with Stars“, durante un break agli internazionali al foro italico. A partecipare a questo torneo c’erano tutte le stelle giallorosse, condizioni fisiche permettendo. Immancabili i due pilastri giallorossi, ovvero il capitano Francesco Totti e Capitan Futuro Daniele De Rossi.

TOTTI DE ROSSI

Oltre a loro, tanti altri esponenti della compagine giallorossa, perché con dati Champions League alla mano, la Roma l’indole tennistica la ha sempre avuta, quasi spassionata data la recidività. Infatti da applausi il gladiatore Alessandro Florenzi che si è dimostrato molto a suo agio con la racchetta tra le mani. Fino ad oggi i giallorossi avevano praticato un tennis in diverso stile, avente due reti all’estremità del campo e si giocava di squadra, perciò non hanno collezionato, almeno in quest’evento brutte figure. Anzi hanno creato molta ilarità, con scambi di battute ed anche di colpi tennistici. Un plauso alla società capitolina, che devolverà tutti gli incassi in beneficenza. E poi bisogna ammettere che: la classe non è acqua e l’esperienza fatta negli anni insegna. E se collezionare queste esperienze vengono collezionate a fin di bene, complimenti Roma! Complimenti a Tottiparso molto bravo anche nel tennis.


BIG-totti-tennis-ok

L’esperienza fatta negli ultimi anni (nel 2014 1-7 col Bayern e nel 2015 6-1 col Barcellona) giustificata con il detto: “Non tutti i mali vengono per nuocere”. Grazie sempre per queste opere di beneficenza! Questo è ciò che serve affinché lo sport riprenda un senso di purezza!

Eugenio Fiorentino

CONDIVIDI
Articolo precedenteUDS: “INVALSI inutili e dannosi. Domani boicotteremo i test”
Articolo successivoAutobus ecologici, presto a Napoli

Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto.
Ho frequentato le scuole presso l’istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all’istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt’ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale.
Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico.
Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l’ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.