Pompei e Ercolano: scavi aperti di notte a 2€

Iniziativa volta a valorizzare i nostri siti archeologici, associando la suggestione delle ore notturne ad un prezzo minimo.

0
309
pompei

Pompei ed Ercolano aprono le porte anche di notte! E’ questa la splendida iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, in accordo con la Soprintendenza Pompei. Il progetto prevede, oltre ad un tour speciale all’interno delle aree archeologiche, anche un’offerta, abbassando il costo del biglietto a soli 2€.

Quando? Dal 7 maggio al 1 ottobre 2016, ogni sabato, dalle ore 20.00 alle 23.00. A partire dal 21 maggio, anche i siti archeologici di Oplonti e il museo di Boscoreale aderiranno all’iniziativa. Oltre all’attrattiva esercitata dal prezzo minimo dell’ingresso, dalla suggestione delle rovine illuminate, il progetto propone anche un percorso “speciale”. A Pompei, partendo da Porta Marina, si giunge poi al viale su cui affaccia l’Antiquarium, che dopo 36 anni, riapre finalmente le porte: al suo interno, il visitatore troverà la riproduzione di alcuni filmati, che intendono fornire informazioni circa lo stile e le abitudini di vita quotidiana di chi ha abitato quei luoghi, fino all’eruzione del 79 d.C. Il percorso prosegue fino all’incantevole Villa Imperiale, allestita secondo il gusto dell’arredamento dell’epoca romana. Di qui, si proseguirà lungo il Viale delle Ginestre, fino ai Teatri: qui, al Teatro Piccolo, sarà possibile assistere ad un filmato multimediale ed accomodarsi nella cavea.

Anche Ercolano ha organizzato un particolare  percorso di scoperta checondurrà alla visita del Padiglione della Barca, il quale ospita straordinari reperti marinari e un’antica imbarcazione trovata sulla spiaggia di Ercolano. Di qui, si passerà alla visita della zona Fornici e della terrazza di Nonio Balbo, che si affaccia direttamente sul mare di Oplonti ed il museo di Boscoreale.

Da contrassegnare sul calendario il giorno 21 maggio, che celebra la “Notte europea dei Musei”, durante la quale il costo dell’escursione sarà ulteriormente abbassato ad un euro, e la visita comprenderà anche le mostre “Egitto-Pompei” e “Mito e Natura”. Iniziative interessanti, dunque, che intendono non solo valorizzare le nostre bellezze, ma incentivare le nostre visite e la nostra riscoperta di questi siti archeologici, che costituiscono mete di viaggio da ogni parte di Europa.

Sonia Zeno

CONDIVIDI
Articolo precedenteAutobus ecologici, presto a Napoli
Articolo successivoIvo Poggiani, candidato III municipalità con De Magistris
Sonia Zeno, nata il 19/08/93 a Napoli e residente in Ercolano. Laureanda in Lettere moderne, aspira a diventare una docente di letteratura italiana e scrittrice, amante della poesia e convinta che essa sia capace di donare occhi nuovi con cui guardare il mondo circostante, scoprendo in ciascuno di noi una speciale e singolare sensibilità.

NESSUN COMMENTO