Got Talent verso la finale

0
242

La seconda stagione targata Sky di Italia’s Got Talent sta per volgere al termine.

Questa settimana infatti andranno in onda due puntate del programma. Stasera la semifinale, dove i 24 semifinalisti scelti dai giudici si sfideranno per ottenere uno dei dieci posti disponibili per la finale che andrà in onda eccezionalmente venerdì 13, in diretta da Roma, visibile anche in chiaro sul canale 8 del digitare terrestre.

Ed è stata proprio questa novità introdotta a Got Talent ad aver incrementato la fascia di telespettatori affezionati alle esibizioni dei concorrenti in gara. L’aver permesso al pubblico anche non abbonato sky di fruire, non in differita, ma contemporaneamente alla messa in onda su Sky uno, di Italia’s Got Talent ha permesso alla rete privata un discreto successo.

La formula, rispetto all’anno scorso, è rimasta invariata, ad eccezione dell’introduzione di un Golden Buzzer a disposizione di ciascun giudice, in grado di mandare il concorrente prescelto, direttamente in finale.

Più nello specifico accederanno di diritto alla puntata di venerdì:

Got TalentLucrezia Petracca, la prima a ottenere il Golden Buzzer. Le sue freddure surreali hanno conquistato Frank, che ha premuto il pulsante d’oro stupefatto dal suo innato talento comico.

Got TalentInequalities, crew mozzafiato che è riuscita a farsi assegnare il pulsante d’oro da Claudio. Simpatici, spigliati e anche un po’ sfacciati, gli Inequalities sono davvero irresistibili.

Got TalentBeatrice Bonetti, che ha portato sul palco solo due cose: la sua voce e la chitarra. La sua cover di “Redemption Song” ha commosso tutti e Nina non ha potuto resistere a premere il Golden Buzzer per lei.

Got TalentEd infine Siliana Crocchianti, che è riuscita nell’impresa più difficile, quella di conquistare il Golden Buzzer di Luciana, che sembrava, fino all’ultimo, dover rimanere inutilizzato. La sua performance dedicata alla maternità è riuscita a emozionarla, convincendola finalmente ad assegnarle il suo accesso diretto alla finale.

E sono proprio i giudici, ancora una volta, la chiave vincente del programma: mai esagerati, mai cattivi senza necessità, vogliosi di lasciare spazio ai veri protagonisti del programma, ovvero i talenti che si sono avvicendati sul palco; in grado di commuoversi e vedere oltre ad una semplice esibizione. Claudio Bisio con la sua vena comica capace di trascinare il pubblico, anche se a volte forse esagerata. Nina Zilli che molto spesso, soprattutto di fronte ad esibizioni canore, ha tirato fuori il suo lato da commentatrice tecnica e competente.

Got TalentLuciana Littizzetto lontana anni luce dal suo ruolo di Lucianina, attenta, scrupolosa e con molto cuore. Frank Matano che con la sua risata e i suoi modi garbati, ma a volte pungenti, ha fatto divertire tutti.

E così settimana dopo settimana, tra esibizioni mozzafiato, a volte emozionati, a volte al limite del ridicolo, abbiamo potuto apprezzare uno show confezionato a regola d’arte, dove i montaggi rapidi e le scenografiche tipiche della Tv americana, piena di luci e colori, hanno conquistato sempre di più il cuore dei telespettatori.

Appuntamento dunque a stasera e venerdì 13 con le ultime due imperdibili serate in compagnia di Italia’s Got Telent, per scoprire chi si aggiudicherà 100.000 euro in gettoni d’oro e la possibilità di esibirsi a Las Vegas, in un prestigioso teatro della città, in attesa della terza stagione.

Per rivedere tutte le audizioni e i video extra, clicca qui

Enrica Leone

CONDIVIDI
Articolo precedenteSOS Impresa nasce a Frattamaggiore
Articolo successivoComunali Napoli, bocciati 3 candidati e 13 liste
Mi chiamo Enrica Leone, sono nata a Lecco. Diplomata con maturità scientifica, ho intrapreso la carriera universitaria presso la facoltà di Giurisprudenza. Entusiasmo, iniziativa e dinamismo mi hanno da sempre spinto ad andare avanti nel lavoro così come nello studio. Adoro scrivere e questa passione mi ha portata ad intraprendere avventure di ogni genere per poter portare a casa interviste ed acquisire il giusto grado di esperienza, per rendere i miei articoli ancora più miei. Una passione che mi ha portata a pubblicare pochi mesi fa il mio primo romanzo: Basta avere coraggio, presso la casa editrice Arduino Sacco Editore. Non smetto mai di rincorrere i miei sogni ed il più delle volte questi diventano i miei obiettivi che cerco in tutti i modo di raggiungere. Alla scrittura, da poco tempo ho affiancato il lavoro di organizzatrice di eventi di beneficenza ed assistenza alla comunicazione. Mi piace il contatto con il pubblico. A detta di chi collabora con me, sono una persona estremamente precisa, metodica e puntuale. Attenta affinchè il compito affidatomi possa venir portato a termine nel miglior modo possibile e nel tempo necessario. Amo il cinema, la televisione (quella di qualità) e tutto ciò che ha a che fare con lo spettacolo ed è questo ciò di cui mi occupo.