Era dal 1996 che Philadelphia non aveva la possibilità della prima scelta. Ai Los Angeles Lakers la seconda e ai Boston Celtics la terza.

La stagione 2015-16 deve ancora terminare, ma già conosciamo in che modo le deluse di quest’anno potranno provare a ripartire. A New York, le palline della Draft Lottery hanno girato e hanno stabilito che la prima scelta dell’NBA Draft 2016 sarà dei 76ers. Era dal 1996 che la franchigia di Philadelphia non aveva la possibilità di scegliere il proprio futuro, quando pescarono Allen Iverson. I Lakers riescono a proteggere la propria scelta, che altrimenti sarebbe andata proprio ai 76ers, e si piazzano al secondo posto. Al terzo i Celtics, che però possono sorridere: hanno ben tre scelte al solo primo giro!
E così per Ben Simmons e Brandon Ingram (le due probabili prime chiamate) sarà Philadelphia o Los Angeles. Per scoprire chi andrà dove, dobbiamo aspettare la notte tra il 23 e il 24 giugno, giorno del Draft.

Towns
Karl-Anthony Towns, prima scelta dei Minnesota Timberwolves allo scorso draft

Di seguito l’ordine del primo round del Draft 2016:

1. Philadelphia 76ers
2. Los Angeles Lakers
3. Boston Celtics
4. Phoenix Suns
5. Minnesota Timberwolves
6. New Orleans Pelicans
7. Denver Nuggets
8. Sacramento Kings
9. Toronto Raptors (via New York Knicks)
10. Milwaukee Bucks
11. Orlando Magic
12. Utah Jazz
13. Phoenix Suns (via Washington Wizards)
14. Chicago Bulls
15. Denver Nuggets (via Houston Rockets)
16. Boston Celtics (via Dallas Mavericks)
17. Memphis Grizzlies
18. Detroit Pistons
19. Denver Nuggets (via Portland Trail Blazers)
20. Indiana Pacers
21. Atlanta Hawks
22. Charlotte Hornets
23. Boston Celtics
24. Philadelphia 76ers (via Heat/Cavaliers)
25. Los Angeles Clippers
26. Philadelphia 76ers (via Thunder/Nuggets/Cavaliers)
27. Toronto Raptors
28. Phoenix Suns (via Cavaliers/Celtics)
29. San Antonio Spurs
30. Golden State Warriors

NESSUN COMMENTO