Capua, il candidato Frattasi : “Proposte serie e non parole al vento”

0
420
Capua
Capua

Capua – presso il comitato elettorale di “Capua Bene Comune”  in Corso Appio, alla presenza di Arturo Scotto, capogruppo alla Camera dei Deputati per Sel/Sinistra Italiana e di Eduardo Danzet, membro del coordinamento nazionale Giovani Comunisti, si è tenuto un dibattito pubblico per appoggiare la candidatura a sindaco di Capua  Pasquale Frattasi. 

Ad aprire l’incontro, Gianluca Di Agresti, di-agresti-capua-bene-comunecandidato alla carica di consigliere. Con il suo intervento, ha focalizzato l’attenzione sui temi fondanti del progetto politico Capua Bene Comune: << Un progetto concreto che parte da lontano, puntando riguardo diversi aspetti, soprattutto la ripresa della disastrosa situazione delle casse comunali, infatti si punterà ad una strategia di politica a costo zero. E’ importante innescare, attraverso una corretta pratica politica, quei meccanismi virtuosi a costo zero per riqualificare la città e risollevarla dal punto di vista economico e sociale, rendendola più vivibile >>.

Eduardo Danzet, dei Giovani Comunisti dichiara: << Apprezzo molto che l’impegno già dimostrato con l’approvazione della delibera consiliare sul reddito minimo proposta da Frattasi e Gucchierato trovi continuità nel programma della lista, che volge particolare attenzione alla tutela delle fasce deboli >>. 

A concludere è l’onorevole Arturo Scotto, il quale afferma: << Una Sinistra non propositiva e non realmente alternativa, incapace di interpretare i bisogni della propria gente, lascia libero campo d’azione a politiche xenofobe e populiste >>.

Eugenio Fiorentino

CONDIVIDI
Articolo precedentePer il boss Cimmino, ancora nuovi sviluppi penitenziari
Articolo successivoAcerra. Ripristinato l’ufficio del Giudice di Pace.
Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto. Ho frequentato le scuole presso l'istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all'istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt'ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale. Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico. Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l'ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.

NESSUN COMMENTO