La grande bellezza di Sorrentino di nuovo al cinema

468

Quando tre anni fa uscì La grande bellezza di Paolo Sorrentino forse nessuno avrebbe mai immaginato il grande successo che ha riscosso in Italia e nel resto del mondo.

Dopo i numerosissimi premi, su tutti l’Oscar per il Miglior Film Straniero, la pellicola del cineasta campano è entrata definitivamente nella storia del Cinema.

L’opera mastodontica ha però dovuto subire in fase di montaggio dei tagli e nonostante ciò il minutaggio complessivo superava abbondantemente le due ore di visione. I tagli in questione però non erano semplicemente piccoli accorgimenti di montaggio per dare ritmo alla trama (ammesso ce ne sia una) piuttosto numerose scene o sequenze sono state sacrificate per dare più forza al prodotto finito. Per questo e per altri motivi una versione integrale de La grande bellezza uscirà (di nuovo) al cinema per tre giorni; dal 27 giugno fino al 29. 

la-grande-bellezza-versione-integrale-poster

Ad arricchire questa versione ci sono come detto numerose scene o sequenze (30′ in più rispetto alla versione precedente) che già dal nuovo trailer vengono mostrate: Jep Gambardella che incontra il personaggio di un maestro del cinema e discute con lui circa l’incanto, o anche il personaggio della madre di Ramona (Sabrina Ferilli) interpretata da Fiammetta Baralla. A proposito di ciò lo stesso regista Paolo Sorrentino ha affermato:

<<Sono molto felice che la versione integrale de La grande bellezza possa arrivare per tre giorni al cinema. Durante il montaggio è stato necessario sacrificare alcune scene, fare delle scelte. Questa versione restituisce il film nella sua interezza, permettendo di apprezzare a pieno il lavoro di tutti gli attori, in particolar modo le interpretazioni di Giulio Brogi e Fiammetta Baralla che hanno impreziosito il film con il loro talento e la loro sensibilità.>>

Il film sponsorizzato da Radio DEEJAY, MyMovies e SKY Cinema HD sarà presente in un numero limitato di sale. L’elenco si può trovare sul sito di Nexo Digital.

Andrea Piretti