Ivo Poggiani, consigliere uscente dell’VIII Municipalità nelle fila di Napoli è tua, volto noto nei comitati civici e nei movimenti studenteschi, soprattutto per molte battaglie, tra cui quella contro la discarica di Chiaiano, già esponente di un popolo in cammino ed attivista del laboratorio Insurgenzia a Capodimonte è il nuovo presidente della III Municipalità Stella – San Carlo all’Arena. Ecco cosa ha detto a noi di Libero Pensiero News che lo abbiamo intervistato.

Ivo Poggiani, è proprio un gran bel giorno per lei. Ci parli delle sue prime sensazioni da nuovo Presidente della III Municipalità.

Sensazione stupenda. Gioia che cresceva man mano che guardavamo i risultati. Sono felice per il riscontro avuto da un grosso impegno profuso sul territorio. Impegno che ora non deve fermarsi, perchè adesso siamo concentrati sul ballottaggio e subito dopo a lavoro per la Municipalità.

III Municipalità. Ambiti territoriali molto ampi, un quartiere ricco di storia ma anche ricco di criticità. Quali saranno le priorità sotto la presidenza di Ivo Poggiani ?

Resteremo innanzitutto tra la gente. Non spariremo per ricomparire tra cinque anni. Promuoveremo assemblee popolari in tutte le zone della Municipalità con iniziative concrete di recupero e bonifica del territorio lottando sempre per la legalità in ogni ambito. Saremo al fianco delle iniziative che creeranno alternative alla strada ai tanti giovani che vivono negli ambiti territoriali più difficili. Promuoveremo infine la possibilità del Bilancio partecipativo che non è poi così tanto una chimera. Insomma ci daremo un gran bel da fare.

Salvatore Annona

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl nuovo volto del consiglio comunale di Salerno
Articolo successivoRock all’italiana, gli Anhima tornano con “La cruna dell’ago”

Nato a Napoli nel 1975 vi ho vissuto fino ad oggi, senza mai emigrare. Dopo il diploma di geometra, ho conseguito la Laurea in Ingegneria Civile nel 2005 con tesi in Ingegneria Sismica. Ho una splendida famiglia con moglie e due splendidi figli. Attualmente esercito la libera professione e sono membro della Commissione Manutenzione e Recupero degli Edifici Industriali presso L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli.
Curioso sin dalla nascita, ho coltivato diverse passioni come la lettura e la grafica digitale.
Amo immensamente la musica e lo sport (in particolare il calcio ed il tennis).