Fiaccolata per Ciro Colonna al Lotto Zero

0
759

Si terrà il prossimo 14 giugno la fiaccolata voluta dal movimento “Un Popolo in Cammino” per commemorare Ciro Colonna, ennesima vittima della Camorra.

La fiaccolata avrà luogo presso il Lotto Zero, a pochi passi dal luogo teatro dell’omicidio, e partirà alle 19:00 davanti alla chiesa di San Francesco e Santa Chiara.

Ciro, lo scorso 9 giugno, è stato ucciso da un colpo di pistola durante un agguato di camorra a Ponticelli, zona nota per l’alto tasso di criminalità, dove è stato freddato anche Raffaele “Ultimo” Cepparuolo, boss dei “Barbudos”, vero obiettivo degli esecutori. Il ragazzo, di soli 18 anni, si trovava nel posto sbagliato al momento sbagliato ed era del tutto estraneo ai motivi dell’agguato, come spesso accade alle vittime della camorra. Questo ennesimo assassinio si inserisce nel contesto della faida che da mesi vede gli Esposito contrapposti ai Vastarella, con particolare presenza presso il rione Sanità.

Forte è l’appello che si legge nel comunicato del movimento:

“Noi vogliamo essere liberi di vivere nei nostri quartieri, di vivere tranquilli: chiediamo la normalità!
Vogliamo spazi di aggregazione nei nostri quartieri, vogliamo che le scuole siano aperte al pomeriggio per attività organizzate dai cittadini e dai giovani: dobbiamo essere protagonisti dei nostri quartieri!
Sono le istituzioni e la politica a creare le periferie: ma le periferie fanno parte della città, e noi vogliamo poter lavorare in modo onesto, con dignità, vogliamo avere la possibilità di scegliere come costruire il nostro futuro.
Per questo martedì 14 scenderemo per strada: per onorare la memoria di Ciro, per chiedere verità e giustizia per lui e per tutte le vittime innocenti, e per riprenderci il nostro quartiere!”

Ieri si sono svolti i funerali del giovane, al quale hanno partecipato in molti, nonostante fossero state vietate le esequie pubbliche. Tante sono state le persone che hanno voluto salutare Ciro per l’ultima volta e sostenere la famiglia in questo momento di dolore.

fiaccolata

QUI l’evento creato su Facebook per spargere la notizia ed ampliare la partecipazione alla fiaccolata.

Marta Buono

CONDIVIDI
Articolo precedenteANM, un conducente ferito. Il caso non è isolato
Articolo successivoJulie Maroh, Il blu è un colore caldo
Classe '90, cresce a Spello, in Umbria, e si diploma nel 2009 presso il Liceo delle Scienze Sociali di Foligno. A 19 anni si sposta a Roma, dove studia fotografia per due anni e si laurea successivamente in Lettere Moderne presso La Sapienza. Da ottobre 2015 si trova Napoli per continuare gli studi alla Federico II, dove intende seguire il corso magistrale in Organizzazione e Gestione del Patrimonio Culturale e Ambientale. Crede che nella vita ci sia una sola regola: fare il meno male possibile. Quella con Libero Pensiero News è la sua prima entusiasmante prova giornalistica.

NESSUN COMMENTO