Con una lettera intestata PD, Balzamo invita a votare Lettieri

1
14801

Manca poco al ballottaggio, nella giornata di domani finirà una campagna elettorale fatta di colpi bassi e diffamazione, che, a volte, è stata anche portata in tribunale tramite querele. Il Partito Democratico ha perso le elezioni, ma nel frattempo non è rimasto a guardare: ha dato libertà di voto ai suoi, liberando le briglie e dando al via ad un fuggi fuggi generale. Una parte ha deciso di sostenere Luigi De Magistris (Gianluca Daniele di Area Riformista), dall’altro i renziani e, molti candidati consiglieri comunali, si sono schierati con Gianni Lettieri.

L’ultimo caso è quello di una lettera che sta girando su Facebook, firmata da Peppe Balzamo, in cui su invita a votare Lettieri: ex presidente della decima municipalità, oggi persa, perché aBagnoli ha vinto la coalizione di De Magistris.

Ma chi è Balzamo?

Nel 1978, Balzamo, si è iscritto alla Fgci e da allora ha seguito tutti i cambiamenti del partito: dal Pci, al quale ha aderito nel 1980, alla costituzione del Pd nel 2007. Nel 2006 è stato eletto Presidente della X Municipalità (Bagnoli-Fuorigrotta); nel 2009 è stato eletto Consigliere Provinciale di Napoli, partecipando ai lavori della Commissione Patrimonio e Ambiente; All’interno del Partito ha ricoperto i seguenti incarichi: 1998 / 2000 segretario sezione Ds di Fuorigrotta e componente della direzione provinciale e regionale dei Ds; 2003 / 2006 componente segreteria provinciale dei Ds; 2007 eletto nella direzione regionale del Pd; 2008 componente segreteria provinciale del Pd con responsabilità degli Enti Locali; 2012 componente segreteria provinciale Pd, responsabile Organizzazione.

balzamo

1 COMMENTO

Comments are closed.