Venerdì 1 luglio in Piazza San Domenico Maggiore alle 18.00 si terrà l’evento ‘Democrazia Radicale, ORA!?’ organizzato da Massa Critica.

L’appuntamento è in Piazza San Domenico Maggiore, in pieno centro storico, il 1 luglio alle 18.00 per partecipare all’evento ‘Democrazia Radicale, ORA!?’ organizzato da Massa Critica, il nuovo progetto politico della città che ha l’intento di andare a ricreare “una grande agorà cittadina per discutere, partecipare e decidere sul futuro di Napoli”.

L’evento vedrà la partecipazione del sindaco rieletto Luigi de Magistris e di Alessandro Arienzo, docente di storia delle dottrine presso la Federico II. Diversi i punti in programma che si andranno a trattare come lo sviluppo di nuove assemblee popolari utili come esperienza di auto-organizzazione sociale contro il neoliberismo e l’austerità.

Ci si interrogherà su come costruire partecipazione e autonomia e su come rivendicare un programma incisivo per il cambiamento sociale tramite esperienze locali e internazionali, metodi e visioni politiche al confronto. E ancora, si affronterà il tema dei nessi tra assemblee popolari, lotte sociali e la necessaria rottura del patto di stabilità.

Infine, si cercherà di rispondere a due interrogativi: quale sarà lo spazio politico che la futura amministrazione de Magistris riconoscerà a questo processo, se sarà formato da spazi di ascolto, luoghi dell’autonomia sociale, cessione di sovranità verso il basso o semplici camere di compensazione della governance? E se un percorso di assemblee territoriali con una metodologia condivisa può costruire in modo vincolante una serie di priorità sociali della futura amministrazione cittadina?

Flora Visone

CONDIVIDI
La redazione di Libero Pensiero News è composta da una settantina di collaboratori giovani, talentuosi, belli e intelligenti. Come si fa a non amarli?