Gli Stati Uniti hanno annunciato il roster di 12 giocatori che partirà alla volta di Rio per i giochi olimpici. A guidare il gruppo ci saranno Carmelo Anthony e Kevin Durant, alla ricerca del loro terzo oro olimpico consecutivo e unici “superstiti” della spedizione di Londra 2012.  Il giocatore franchigia dei New York Knicks diventerà il primo giocatore della storia degli USA a partecipare a quattro olimpiadi. Un roster, dunque, completamente nuovo, ma che sappiamo resterà enormemente competitivo.

GLI ASSENTI – Prima di rivelarvi chi saranno i partenti, facciamo il punto della situazione su chi, invece, non sarà della squadra. Il primo a tirarsi fuori è stato Kobe Bryant. Qualche mese fa, poco dopo l’annuncio del suo ritiro, si erano susseguite delle voci riguardanti una possibile ultima apparizione del Mamba su di un campo di basket con la maglia del Team USA. Rumour smentito dallo stesso 24. Al suo seguito, sono arrivate poi le rinunce per problemi fisici di: Anthony Davis, Stephen Curry, John Wall, Damian Lillard, LaMarcus Aldridge, Chris Paul e Blake Griffin. Kawhi Leonard, James Harden e Russell Westbrook, invece, hanno cancellato il proprio nome dai 12 per motivi personali. Ed infine LeBron James, che ha dichiarato di voler prendersi un po’ di riposo dopo sei Finals consecutive.

I CONVOCATI – Come abbiamo detto, a capitanare questa spedizione saranno Anthony e Durant. Gli altri dieci che si uniranno a loro sono: Klay Thompson, Draymond Green e Harrison Barnes dei Golden State Warriors; Kyle Lowry e DeMar DeRozan dei Toronto Raptors; Kyrie Irving dei Cleveland Cavaliers; DeMarcus Cousins dei Sacramento Kings; Paul George degli Indiana Pacers; Jimmy Butler dei Chicago Bulls e DeAndre Jordan dei Los Angeles Clippers.

Michele Di Mauro

NESSUN COMMENTO