Violentata sedicenne a Vallo Della Lucania

0
944
Vallo della Lucania, ragazza di 16 anni violentata durante una festa
Vallo della Lucania, ragazza di 16 anni violentata durante una festa

Cilento, violentata quattordicenne dopo aver preso parte ad una festa di compleanno. Lo stupratore è un 19enne del luogo. Immediata la denuncia 

grazie-vallo-lucaniaÈ successo ancora. Un’altra storia, una nuova violenza avvenuta nel Cilento nel corso della notte tra lunedì e martedì. Protagonista dell’accaduto è una giovane 16enne, originaria di Ceraso, la quale quella sera si era recata a Pattano, frazione di Vallo Della Lucania, per festeggiare i 18 anni del fratello in un locale della zona.  Poco dopo i festeggiamenti, l’inizio della tragedia.

Sebbene siano ancora da verificare le circostanze dell’accaduto, secondo le prime ricostruzioni – riportate dal quotidiano La Città –  la sedicenne, a fine serata, sarebbe uscita fuori dal locale e in quel momento sarebbe stata avvicinata dal suo carnefice.

Il ragazzo è un insospettabile 19enne, residente della zona, senza alcun precedente penale. Quest’ultimo avrebbe obbligato la vittima, con la forza, ad allontanarsi dal luogo costringendola a seguirlo in un luogo appartato.

Inutili sono stati i tentativi di resistenza della giovane ragazza che ha tentato in tutti i modi di attirare l’attenzione di qualche residente della zona, gridando, dimenandosi e cercando aiuto. Nessuno l’ha sentita, neanche il suo stupratore che ha abusato di lei dietro ad un cespuglio senza pietà.

Solo dopo essere riuscita a fuggire, la ragazzina è riuscita a chiedere aiuto ed avvertire immediatamente i suoi genitori i quali, sconvolti e increduli, non hanno esitato ad avvertire i carabinieri e a denunciare il 19enne.  Giunti sul luogo, insieme al capitano Mennato Malgieri, i militari hanno bloccato il ragazzo che si trovava ancora nei pressi del luogo della violenza.

La sedicenne, sotto shock e in lacrime, è stata accompagnata all‘ospedale “San Luca” dove, dopo una serie di accertamenti, i medici hanno confermato la violenza subita.

Il 19enne, in un primo momento, avrebbe negato l’accaduto. In seguito, ha confermato di aver avuto un rapporto sessuale con la ragazza dichiarando: “È stata lei a volerlo”. Sconvolta la comunità di Vallo Della Lucania che, in seguito alla vicenda, ha manifestato la propria solidarietà alla ragazza chiedendo che venga fatta al più presto giustizia.

Al momento continuano le indagini dei carabinieri che mirano a fare maggior chiarezza riguardo la vicenda e definire con precisione le circostanze. Nel frattempo la ragazza, segnata dal dolore di una notte che non dimenticherà mai, sarà seguita da alcuni medici dell’Asl in un percorso psicologico che la aiuterà a superare il trauma.

Un 2016 all’insegna di violenze. Negli ultimi mesi il fenomeno della violenza sulle donne ha subito una forte escalation che ha portato ad un allarmante aumento degli episodi di violenze sessuali che, oggi, sono diventati sempre più visibili.  

Non è il primo episodio di violenza nel Cilento, non è il primo episodio di violenza che si verifica nel campano. A distanza di poco tempo dallo stupro avvenuto a San Valentino Torio, a spese di una 14enne, oggi un’altra minorenne è vittima di tale vergognoso atto.

Federica Pia Mendicino

NESSUN COMMENTO