Serghio: la web-serie napoletana che sbarca su Infinity

0
410
Serghio

Parentesi Opposte è su Infinity, il primo servizio di streaming on demand in Italia, con “Serghio”.

SerghioFormato da giovani napoletani e dell’hinterland partenopeo, uniti dalla passione per la creatività declinata principalmente nella sua forma visiva, il gruppo di lavoro che si rivede in questo progetto ambizioso e dinamico, quale è ‘Parentesi Opposte’, sbarca sulla piattaforma online lanciata da Mediaset.

Lo fa con ‘Serghio’, una web-serie composta da 7 pillole della durata media di 120 secondi, che narra le vicende di  un padre sessantenne (interpretato da Sergio Misticone) che continua a godersi la vita, al cospetto della sua non più tenera età, avendo scelto da sempre la filosofia del divertimento sfrenato e senza limiti, in compagnia di giovani donne, droga e rock n’roll. A fare da contraltare alla figura di questo pittore sfrontato, messo in riga solo dalla sua talentuosa manager Frida (Stefania Autuori), il figlio Raffaele (Raffaele Parisi), che il padre chiama Freddie, in onore della celebre rock-star dei Queen. Il giovane venticinquenne è l’esatto opposto di Serghio (nome d’arte di Sergio): concentrato sulla sua brillante carriera universitaria e sul lavoro, lontanissimo dalla sfrenata cupidigia del genitore.

Attraverso scene di vita quotidiana, nasce una serie che non ama il politically correct, che con realismo e stravaganza, strizzando l’occhio al genere della Farsa, racconta l’originalità di un rapporto capovolto tra un padre ed un figlio.

Webserie autoprodotta, la regia di “Serghio” è di Nicola Epifania, coadiuvato da Irene Della Volpe;  la sceneggiatura è di Massimo Junior D’Auria, cui è affidato il ruolo del giornalista all’interno della serie; l’organizzazione generale è curata da Alessio Esposito, il Casting Director è Luigi Adimari, che interpreta tra l’altro il personaggio di Ronnie. Nel cast sono presenti anche Alessandra Valiante (Aida), Salvatore Amico (Paco Subito), Eleonora Cristiano (Noemi) e Gennaro Leva (Gennaro).

La puntata pilota di ‘”Serghio” è stata premiata dagli organizzatori dell’ “INFINITY FILM FESTIVAL 2016”, ed è quindi ora visibile GRATUITAMENTE sui canali Infinity (clicca qui).

Importante ribadire che la visione è LIBERA, si può effettuare il login alla piattaforma di Mediaset, anche attraverso Facebook, senza nessun costo: basta cliccare su “Già registrato? LOGIN” ed accedere tramite le nostre credenziali usate per il social network.

Chiunque voglia ricevere ulteriori notizie sia sulla web-serie, sia sul progetto “Parentesi Opposte”, il cui motto è “Non giriamo video, Creiamo Storie”, può contattare la pagina facebook, o inviare mail a: parentesiopposte@gmail.com.

 

NESSUN COMMENTO