Speciale Dimaro, la Juve su Higuaìn

0
399
Napoli in ritiro a Dimaro

Cari amici di Libero Pensiero News rieccoci a Dimaro col consueto appuntamento settimanale sul ritiro del Napoli.

La novità di questa settimana a Dimaro  è stato il rientro di Ivan Strinic che si è così unito al gruppo per la preparazione alla nuova stagione. Test atletici riservati poi per Marek Hamsik ed Hysaj.

Questa settimana tantissimi allenamenti in pista d’atletica oltre ai consueti test su possesso palla e schemi di attacco e di difesa.

Sono state effettuate inoltre tante prove dei movimenti in uscita e rientro della linea difensiva, oltre che il pressing a centrocampo sul portatore di palla avversario.

Si è osservato poi la prova continua della costruzione di gioco allargando sulle fasce. I ritmi sono stati tenuti volutamente poco sostenuti per permettere il pieno recupero dei calciatori.

Altre fasi tattiche si sono alternate poi a tanti esercizi di possesso palla e scambi sullo stretto. Simpatica e consolidata ormai la pausa caffè per Sarri intorno alle ore 11.00.

Tutti i calciatori presenti in allenamento sono accompagnati dalle rispettive mogli, fidanzate e bambini che approfittano anche di qualche simpatico scambio di passaggi con i papà.

Molto nutrito il gruppo di tifosi al seguito della squadra, questa settimana sono aumentati tantissimo in numero, pertanto sono aumentati anche i tempi di relax con firma autografi e foto con i loro beniamini,

Ricordiamo che a Dimaro mancano al ritiro ancora alcuni calciatori, tra cui Insigne, Mertens ed Higuaìn.

Per Higuaìn sembra ormai fatta con la Juve.

E’ di qualche ora infatti la notizia data dalle emittenti Sky che danno per certo il passaggio dell’asso argentino alla Juventus che pagherà l’intera clausola rescissoria con la cassa rimpinguata dalla ormai certa cessione di Pogba al Manchester United.

Nulla di definito e certo ma le voci ormai danno in partenza Gonzalo con sentimento di delusione da parte dei tifosi azzurri.

A questo punto il patron De Laurentiis dovrà mettersi a lavoro per cercare un degno sostituto. Il nome di Bacca sembra quelo più probabile. Ma i tifosi azzurri sperano ancora che il passaggio di Higuaìn alla Juve non sia vero.

Attendiamo i prossimi sviluppi.

Salvatore Annona

CONDIVIDI
Articolo precedenteNuovo singolo del talento nocerino Skaell
Articolo successivoCome sopravvivere ad un’apocalisse Pokémon
Nato a Napoli nel 1975 vi ho vissuto fino ad oggi, senza mai emigrare. Dopo il diploma di geometra, ho conseguito la Laurea in Ingegneria Civile nel 2005 con tesi in Ingegneria Sismica. Ho una splendida famiglia con moglie e due splendidi figli. Attualmente esercito la libera professione e sono membro della Commissione Manutenzione e Recupero degli Edifici Industriali presso L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli. Curioso sin dalla nascita, ho coltivato diverse passioni come la lettura e la grafica digitale. Amo immensamente la musica e lo sport (in particolare il calcio ed il tennis).

NESSUN COMMENTO