Accademia Frocalcio, una bottega di futuri calciatori

0
1334
Accademia Frocalcio

Diventare calciatore è il più grande desiderio della maggior parte dei giovani ragazzi. Al mondo d’oggi per realizzare questo sogno, nella stragrande maggioranza dei casi, non basta solo il talento, ma vi è bisogno dei giusti agganci e talvolta anche di raccomandazioni.

Per evitare ciò e per offrire più occasioni ai giovani calciatori quasi tutte le associazioni sportive, campane e non, pattuiscono con le società sportive professionistiche l’affiliazione. Gli affiliati hanno il privilegio di essere scrutati dagli osservatori di club di un certo livello avendo, così, una corsia preferenziale per entrare nel mondo del calcio che conta.

Nella nostra Regione il fenomeno è molto diffuso e questo non può farci che onore. Nel corso degli anni molti calciatori partenopei che ora godono di fama nazionale e internazionale sono stati selezionati dagli scrutatori durante gli allenamenti e le partitelle presso la scuola calcio di appartenenza.

Spesso non sono i club calcistici più noti a concedere l’affiliazione, ma le squadre emergenti che concedono maggiore visibilità. È il caso del Frosinone, che ha concesso il beneficio dell’aggregazione alla scuola calcio San Luciano, poi divenuta per l’occasione Accademia Frocalcio.

Questo è solo uno dei tanti esempi nel nostro territorio. Noi di Libero Pensiero News siamo sicuri che la Serie A nel corso dei prossimi anni godrà di tantissimi altri campioni campani e vogliamo rendere omaggio a chi lavora ogni giorno per renderlo possibile. Per questo siamo entrati in contatto con il presidente dell’Accademia Frocalcio Massimo Nugnes, garantendogli un’adeguata collaborazione.

Eugenio Fiorentino

CONDIVIDI
Articolo precedenteNicolai Lilin: “Se il terrorismo diventa un elemento culturale, è la fine”
Articolo successivoFantabreak: i consigli per le aste precampionato
Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto. Ho frequentato le scuole presso l'istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all'istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt'ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale. Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico. Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l'ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.

NESSUN COMMENTO