Fantabreak: i consigli per la seconda giornata

0
124
Fantabreak

Serie A iniziata, con poche sorprese altisonanti: il pareggio a Pescara del Napoli, in rimonta, e la sconfitta dell’Inter a Verona. Ma ora iniziamo con le partite, iniziando dal sabato:

Lazio vs Juventus alle 18:00 – Piccolo colpo di fortuna per la Lazio, dato che Bonucci per motivi personali non sarà del match, quindi alla difesa bianconera mancherà il suo perno ma ben rimpiazzato, ma si sa che determinate alchimie si creano tra certi giocatori, non a caso il blocco Juve già osannato agli Europei ’16 ne è testimonianza. Il problema qui sorge, dato che sconsigliamo la solida e solita difesa juventina, dato la promozione a pieni voti del tridente offensivo biancoceleste, ma se la Lazio vince il confronto difesa juventina ed attacco proprio perde nello schieramento del centrocampo.

Napoli vs Milan alle 20:45 – Partenopei ancora scottati dalla vicenda Higuaìn, vogliono rilanciarsi dopo il pareggio a Pescara, perciò in campo i migliori, soprattutto il consigliato Milik, data la sconsigliatissima in toto difesa meneghina, anche perché nella macchina perfetta di Sarri, chiunque stia lì davanti darà gol. Essendo un big match ed avendo visto un Milan fluido sconsigliamo anche Reina, rischio malus, ed Albiol troppo lento per fronteggiare Bacca. A centrocampo vince il Napoli più coeso e veloce

Passiamo a domenica, quando i match saranno tutti alle 20:45, esclusione fatta per Inter vs Palermo alle 18:00 – D’Ambrosio non in perfetta forma farà spazio a Santon che data la presenza sul tandem di un consigliatissimo Perisic beneficerà anch’egli del consiglio. Ma il Palermo prova a coprirsi al centro, per contrastare Banega, portando in mediana Chochev, sconsigliato per la retrocessione di zona-campo. Anche perché sulla trequarti ci sarà il solito e consigliatissimo Quaison, che sfrutterà la lenta e sconsigliata difesa nerazzurra.

Passiamo alla sera:

Cagliari vs Roma – Un Cagliari quasi storico per certi componenti, (Storari, Bruno Alves, Isla, Padoin, Borriello), che consigliamo per esperienza proverà il colpaccio ad una Roma a nostro parere ancora incerta, sebbene il consiglio per i quattro capitolini lì davanti c’è sempre. Non convince Emerson sulla fascia del talismano Padoin, che potrebbe metterlo in difficoltà data la sua buona stella.

Crotone vs Genoa – Sfida egual-cromatica ed anche egual-modulo, faciliterà il bel gioco, quindi NO CATEGORICO per entrambi i portieri titolari, favorendo un Miguel Veloso, data la propria egemonia a centrocampo. Ma questa concentrazione verso il centro del centrocampo, potrebbe lasciare spazio all’ex ciociaro Tonev, che sulla fascia correrà per creare bonus per il compagno di squadra e di consiglio Palladino, occhio all’attaccante Simy che potrebbe essere il Fantabreak annuale.

Fiorentina vs Chievo – La bella Fiorentina di Sousa in casa, si conferma a nostro parere fragile in difesa ma VALIDISSIMA a centrocampo, ciò concerne un no per i primi a favore dei clivensi offensivi mentre un supersi al centrocampo dato il suo essere irragiungibile dagli avversari in tecnica. Avanti con i centro9campisti solo in lista quali Bernardeschi Borja Valero e Ilicic, che giocando in posizione più avanzata saranno più benefici.

Sampdoria vs Atalanta – Essendo recuperabile Silvestre per la difesa blucerchiata, un rischio, tale solo per la non certa titolarità,  si potrebbe correre nello schieramento In cabina di regia confermato Torreira. Avanti Muriel con Quagliarella, dalla panchina Praet. Nerazzurri che recuperano Dramè, ma Spinazzola freme per giocare, quindi lo schieramento di entrambi è consigliato con sicura copertura in panchina. Dovrebbero trovare posto dall’inizio Masiello e D’Alessandro, quest’ultimo DA SCHIERARE, anche perché in attacco c’è il consigliatissimo, Paloschi.

Sassuolo vs Pescara – La macchina perfetta di Di Francesco, asfalterà i pescaresi perciò NO per gli ospiti, eccezion fatta per Cristante, faro del gioco biancoazzurro. Occhio a Benali che dopo aver colpito un colladautissimo Napoli, ed il suo essere abbastanza offensivo in coppia con un veloce Caprari, possono colpire i lenti difensivi e sconsigliati neroverdi, a conferma della tesi iniziale si tridente neroverde e no portiere biancoazzurro.

Torino vs Bologna – Bellissima partita si prospetta qui, sarà un grande spettacolo dato lo schieramento offensivo di entrambe. Una bella sfida sulla fascia tra De Silvestri ed il suo terzino opposto cioè Masina, consiglio per entrambi. Il gallo Belotti affiancato dai veloci e consigliati Martinez e Iago Falque, ultimi due in lista attaccanti NON COME i compagni del trittico con Destro, perciò consigliamo i felsinei.

Udinese vs Empoli – Friulani all’apparenza più compatti, grazie il forte centrocampo. Grandi speranze bianconere in Zapata ed a nostro pare il Fantabreak annuale sarà Lucas Evangelista, anche perché Empoli troppo fragili dietro. Ma a centrocampo il bel gioco beneficerà dei toscani in quel ruolo, così come Gilardino e soprattutto Pucciarelli, ottima seconda punta che usufruirà del ruolo boa del Gila, del lavoro sulla trequarti di Saponara, CONSIGLIATISSIMO, ed anche della mezzala scuola Juve quale Buchel, sarà il “colui che non ti aspetti”.

Buon Fantabreak a tutti!

P.S. commentate per dare consigli riguardo il protagonista del commento post-giornata.

Eugenio Fiorentino

CONDIVIDI
Articolo precedenteNigeria: ucciso leader di Boko Haram?
Articolo successivoKobe Bryant parla della scelta di Kevin Durant di unirsi agli Warriors
Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto. Ho frequentato le scuole presso l'istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all'istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt'ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale. Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico. Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l'ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.

NESSUN COMMENTO