Statistica: Attacco del Napoli supera le previsioni

0
490

Con 6 gol in due partite l’ attacco del Napoli si dimostra vincente, nonostante il cambio della prima punta – ora Milik (2 gol) – e il ribaltamento momentaneo di alcuni gerarchie – Mertens preferito ad Insigne. L’ attacco del Napoli, poi, è stato rafforzato dall’arrivo di Giaccherini e Roberto Insigne, oltre la presenza di El Kaddouri, nonostante questi ultimi due possano partire.

statistiche (fonte: squawka)

In Napoli – Milan, conclusasi 4 – 2 con doppiette di Milik e Callejon (1 assist da corner), l’ attacco del Napoli si è rivelato prolifico, grazie alle attitudini degli esterni, con una importante prestazione di Mertens, che ha propiziato i primi 3 gol (difatti, il calcio d’angolo citato nasce da un suo spunto, così come i tap-in dei suoi colleghi ai danni di un ottimo Donnarumma) e uno spunto di Insigne subentrato nel finale.

tiri napoli (fonte: squawka)

A inizio gara erano molti i dubbi dei tifosi nei confronti dell’ attacco del Napoli, il quale invece, anche grazie al supporto costante di Ghoulam sulla sinistra e delle illuminazioni di Jorginho prima e Zielinski poi, ha garantito il risultato vincente. L’esito può dirsi superiori alle aspettative, se consideriamo quelle statistiche. Per la precisione ci riferiamo ancora ai Gol Attesi, secondo le stime di Micheal Caley, unico analista a dedicarsi alle gare di Serie A. Come per Pescara – Napoli, Libero Pensiero vi illustra le stime dei Gol Attesi per Napoli – Milan.

gol attesi (fonte: micheal caley)

In breve, rammentiamo che è possibile stimare il numero di gol che si sarebbero dovuti plausibilmente verificare sommando le azioni offensive pesati in ragione della loro plausibilità di successo. A fronte di 17 tiri tentati, il Napoli ne ha indirizzati 8 nello specchio e 4 fuori, per un Tasso di conversione complessivo dello 0.33. In termini di Gol Attesi (Figura), invece, l’ attacco avrebbe dovuto segnarne (o al massimo 2 se si considera un arrotondamento per difetto, che noi escludiamo). Il Milan, d’altro canto, raccoglie più del dovuto con 2 gol a fronte di 3 tiri in porta e 6 fuori e 1 gol atteso.

Fabio Fin

NESSUN COMMENTO