Uomo e natura, a Napoli arriva il Sogno Verde

0
sogno verde

Per celebrare la complementarietà di  uomo e natura, arriva a Napoli il Sogno Verde : una mostra completamente gratuita in cui oltre 30 artisti, tra fotografi, pittori, scultori,musicisti, saranno protagonisti assoluti nel raccontare lo strano, ma allo stesso tempo straordinario, rapporto tra la natura e l’uomo.

Locandina de Il Sogno Verde
Locandina de Il Sogno Verde

Dalle origini del mondo, l’uomo e la natura hanno sempre avuto un legame speciale: la natura ha creato problemi a cui l’uomo ha posto rimedio; ha scombussolato i suoi piani, restando comunque il suo luogo per eccellenza. Inoltre, questo speciale rapporto, è venuto fuori anche in ogni ambito artistico, dalla letteratura alla pittura, fino alla filosofia.

Il Sogno Verde sarà a Napoli dal 10 settembre fino al 1° ottobre: il 10 settembre, dalle ore 10.30 fino alle ore 13.30, presso il Real Orto Botanico, si terrà l’inaugurazione della mostra; e poi proseguirà fino alle ore 18:00 alla galleria Anywhere Art Company di Napoli.

Il Sogno Verde è un progetto di BRECCE per l’arte contemporanea, a cura di Antonio Capaccio e Claudia Rozio, in collaborazione con la Anywhere Art Company di Napoli, l’Università della “Tuscia”, l’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e il FAI.

Il Sogno Verde: Brecce,arte contemporanea
Il Sogno Verde: Brecce,arte contemporanea

Il Sogno Verde si pone l’obiettivo di voler essere un punto di confronto tra vari e diversi artisti, i quali, tutti affascinati dallo stesso tema, osservano e discutono sulla relazione fra l’uomo e l’ambiente in cui questo vive, con il fine di voler contribuire, anche attraverso l’arte, a ristabilire un dialogo diretto tra essi. Il progetto altro non è che un’indagine aperta sui caratteri problematici dell’essere umano posto in relazione al circostante naturale.

Presso il Real Orto Botanico, ci saranno installazioni nella natura, con varie tecniche e materiali, che ovviamente non andranno ad intaccarla. Invece, presso la galleria Anywhere, oltre a riproporre alcune delle installazioni presenti all’Orto Botanico, saranno esposte le opere di alcuni pittori, tra cui Ettore Sordini, Enrico Gallian e Mimmo Grillo.

Tra gli artisti che parteciperanno al Sogno Verde, spiccano i nomi di Ennio Alfani, Franca Bernardi, Luca Costantini, Federica Luzzi.

L’ultimo giorno, il 1° ottobre, ci sarà una grande performance musicale, che prevede la partecipazione di Simone Alessandrini, ai clarinetti e ai sassofoni, e di Marzouk Mejri, per voce e percussioni. Infine, il Sogno Verde terminerà con la presentazione di un catalogo che raccoglie tutte le creazioni e le installazioni create in questa manifestazione.

Ulteriori informazioni

Arianna Spezzaferro

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl grande ritorno di Zach Braff, televisione e cinema
Articolo successivoUn’aula studio a Varcaturo: Polis e Arianova Giugliano insieme per la petizione
Arianna Spezzaferro, nata a Napoli il 12/04/1993, è laureata in Lettere Moderne e specializzanda in Filologia Moderna presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Amante della cultura umanistica, della filologia romanza e della lettura, aspira a diventare un'insegnante di Letteratura italiana, perché crede fermamente di poter trasmettere, in futuro, ai suoi alunni l'interesse vivo per tale disciplina. Attualmente scrive per Libero Pensiero News come coordinatrice della sezione Cultura.