Fantabreak: i consigli per la 3° giornata

0
154
Fantabreak

Cari fan eccoci tornati per i consigli fantacalcistici post sosta per nazionali. Ecco quelli per la terza giornata, che si presenta come ormai è tipica giornata di Serie A, cioè spalmata in tre giorni. Iniziamo col sabato:

Juventus vs Sassuolo 18:00

Finalmente debutta da titolare la coppia d’attacco tanghera juventina. Quindi consigli certi per entrambi. Sebben i neroverdi in attacco faccino, ma questa volta senza Berardi ancora da valutare, meno paura sebbene nella difesa juventina rientra alla sua guida Bonucci. Quindi in maniera scontata si opta in tutti i ruoli per i più forti sulla carta. Le solite sufficienze fisse emiliane da mettere in campo, che non hanno mai dimostrato timore reverenziale.

Palermo vs Napoli 20:45

Derby del Sud in ottica Champions per il Napoli, quindi ci sarà molto turnover ed Hamsik rischia il posto. Eccetto ciò il Napoli dovrebbe dominare quindi lapalissianamente campani si e siculi no. Ma lo schieramento di Hamsik lo rischierei ma ben coperto.

Passiamo alla domenica senza compagnia per il thè, partendo dal pranzo con:

Bologna vs Cagliari

Altro derby per l’egual cromatura, i felsinei potrebbero offrire più garanzie per le sufficienze basi. Ma i cagliaritani, tra Borriello, Sau e Di Gennaro potrebbero sbucare qualche bonus inaspettati. Per i padroni di casa sicuro lo schieramento di Verdi.

Proseguiamo  in ordine alfabetico con:

Atalanta vs Torino

Ospiti orfani dell’intero tridente titolare, ma con il centrocampo più tecnico e più benefico che vince la nomination. Data la mancanza dei titolari d’attacco granata sembrerebbe scontato il consiglio per i portieri lombardi, ma tra i sostituti granata c’è voglia di dimostrare che non devono essere sempre tali.

Chievo vs Lazio

Squadra tipo per i clivensi sebben manchi ancora Floro Flores. Ma la sua mancanza da spazio ad Inglese, che non vuole essere tutta da panchinaro, quindi creerà tanti problemi ad una, seppur collaudata, difesa biancoceleste, che seriamente sconsiglio. Altro colpaccio sarebbe Birsa, che il suo ruolo da trequartista lo fa trovare tra le linee del gioco offensivo veneto quindi in cerca di bonus, quindi CONSIGLIATO!

Genoa vs Fiorentina

Difesa casalinga troppo sguarnita per fronteggiare i consigliatissimi viola. Scusate l’essere scontato ma qui si consiglia al 90% i giocatori toscani, con ripensamenti su Rodríguez in favore del Pavoloso. Sicuro Tello in campo che ha già dimostrato di essere abbastanza benefico.

Milan vs Udinese

Rossoneri, sebben usciti sconfitti dal San Paolo, hanno dimostrato un bel e buon calcio, noi tanto speranzosi per Lapadula che sarà titolare, che potrebbe formare col consigliato Bacca una bella coppia, quindi consigliati entrambi. La bella coppia d’attacco avrà in sostegno El Principito, voglioso di spodestare il vecchio Principe milanese, quale Milito, per noi potrebbe almeno provarci collezionando qualche sporadico bonus. La difesa rossonera sugli esterni e non solo appare in ritardo. NO PER I TERZINI ROSSONERI quindi si agli esterni friulani.

Roma vs Sampdoria

Giallorossi con solito tridente offensivo consigliato, quindi difesa e portiere blucerchiati sconsigliati. Ma il centrocampo romanista è ancora da curare dopo l’addio di Pjanic, perciò potrà eccellere tra le linee il doriano Alvarez, quindi consigliato. Ancora ripensamenti per il reparto arretrato giallorosso, quindi difensori e portiere NO!

Pescara vs Inter 20:45

Pescaresi in netto vantaggio numerico a centrocampo, ed in parvenza più veloci e compatti quindi consigliati. Per non prolungarci troppo questa partita è sintetizzabile così: padroni di casa SI ed ospiti NO! soprattutto il reparto difensivo. L’attacco nerazzurro non convince quindi consigliamo il rischio di schierare, seppur ben coperti, gli attaccanti nerazzurri panchinari.

Monday Night con:

 Empoli vs Crotone 20:45

Sfida “occhio alla B“, ma i toscani ancora mostrano reminiscenze di bel gioco sarriano. Nel Crotone qualcuno fantacalcisticamente interessante c’è: Tonev ed il consigliatissimo Palladino! Empolesi vincono come sempre, in blocco, le nomination a centrocampo. La velocità calabrese può creare problemi a centrocampo, seppur collaudati, e difesa.

Eugenio Fiorentino

CONDIVIDI
Articolo precedenteExOpg Je so’ pazzo: Presidio per Alp Altınörs
Articolo successivoDDL Acqua: “Norma svuotata rispetto ad iniziativa popolare”
Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto. Ho frequentato le scuole presso l'istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all'istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt'ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale. Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico. Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l'ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.

NESSUN COMMENTO