Parte da mercoledì 14 settembre 2016 il Cinema2Day ovvero il pagamento di soli 2 euro per la visione dei film in programmazione in tutta Italia, in oltre 3000 sale.

L’iniziativa del Ministero per i beni e le attività culturali e il turismo (Mibact) in collaborazione con produttori e distributori cinematografici come ANEM, ANICA E ANEC, continuerà ogni secondo mercoledì del mese fino a Febbraio 2017 incluso, in molte sale italiane e per tutti gli orari previsti in quella giornata, esclusi soltanto i film in 3D, ai quali è imposta comunque una tariffa più bassa del solito.

«È un modo di avvicinare le persone alla magia della sala», ha detto il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini«Un conto è vedere un film in tv o in un tablet, un conto è vederlo in una sala, nella magia che hanno vissuto generazioni e generazioni, ed è una tradizione che purtroppo molti giovani hanno perso. Con una monetina si entra al cinema, una famiglia di quattro persone con 8 euro. È importante e può riavvicinare le persone alle sale e offrire la possibilità di vedersi i film in prima visione a soli due euro».
sala-piena

In Campania i cinema che aderiscono all’iniziativa sono i seguenti:

  • A Napoli: The Space, La Perla, Filangieri, America, Metropolitan, Plaza, Vittoria, Arcobaleno, Acacia e Modernissimo.
  • A Salerno: Teatro delle Arti, Apollo, The Space e San Demetrio.
  • A Caserta: Duel e San Marco.
  • A Benevento: Gavelli Maxicinema.
  • Ad Avellino: Partenio.
  • Ad Afragola: Happy Maxicinema.
  • A Castellammare di Stabia: Supercinema, Stabia Halle Montil.
  • A Marcianise: Big Maxicinema e Uci-Cinemas Cinepolis.
  • A Nola: Multisala Savoia.
  • A Pozzuoli: Cinema Sofia.
  • A Torre Annunziata: Politeama.
  • A Scafati: Cinema Odeon.

cinema

Il Cinema2Day durerà 6 giornate, precisamente: 14 settembre 2016, 12 ottobre 2016, 9 novembre 2016, 14 dicembre 2016, 11 gennaio 2017, 8 febbraio 2017.

Non ci resta che augurarci buona visione!

Ilaria Cozzolino

CONDIVIDI
Articolo precedenteColombia: la nuova vita dei guerriglieri delle FARC
Articolo successivoAmazon Locker debutta in Italia
Ilaria Cozzolino nasce a Napoli il 24 novembre 1993. Dopo aver conseguito il diploma al Liceo Linguistico, continua il suo percorso di studi all'Accademia di Belle Arti di Napoli al corso di Fotografia-Cinema-Televisione. Dall'età di 21 anni espone come artista presso la galleria di arte contemporanea "A01" di Napoli. Da marzo 2015 collabora come caporedattrice per Libero Pensiero News.