Pulcinella Music Festival: Clementino, Max Gazzè in concerto

0
385
festival

Si ripete anche quest’anno uno degli eventi più attesi di fine estate: il Pulcinella Music Festival. Il 23, 24 e 245settembre 2016 ad Acerra tre importanti artisti italiani terranno concerti gratuiti nell’affascinante scenario del Castello Baronale.

Il Comune di Acerra ha voluto riproporre l’evento dopo il successo dello scorso anno che ha richiamato molti giovani da tutta la provincia napoletana. I protagonisti del Pulcinella Music Festival di quest’anno sono artisti dagli stili musicali molto differenti tra loro. Proporranno infatti repertori musicali che spazieranno dal rap al classico italiano, per accontentare ogni tipo di pubblico, quello più giovane e quello più adulto.  Gli artisti in questione, Clementino, Max Gazzè e Ron, si susseguiranno nelle tre date dell’ultimo weekend di settembre a titolo gratuito, ospitati dalla piccola cittadina di Acerra.

Il 23 settembre l’evento verrà aperto da Clementino, rapper napoletano amato soprattutto dai giovanissimi e che ha incontrato il favore della critica; sabato 24 settembre sarà la volta di Max Gazzè, cantautore molto apprezzato dai giovani, in particolare dal pubblico napoletano pronto ad accoglierlo ogni volta con affetto ed entusiasmo; infine il 25 settembre due cantautori del repertorio classico italiano: Ron e Michele Zarrillo che chiuderanno l’evento nell’ultima serata.

La prima serata del festiva sarà, inoltre, la tappa conclusiva della tournée di Clementino, ‘Ultimo Round Tour’ , già premiato come Miglior Tour Rap ai Tim Music On Stage Awards 2016. Un grande tour che in oltre 25 date dal vivo ha collezionato oltre 150.000 presenze, la cui ultima data del 23 sarà fruibile a tutti gratuitamente proprio in occasione del Pulcinella Music Festival.

I concerti inizieranno alle ore 21.00 in Piazzale Calipari (area Mercato) presso il Castello Baronale ad Acerra, raggiungibile facilmente tramite l’asse mediano.

Pulcinella Music Festival – programma

Venerdì 23 settembre 2016 – ore 21:00: CLEMENTINO

Sabato 24 settembre 2016 – ore 21:00: MAX GAZZE’

Domenica 25 settembre 2016 – ore 21:00: RON e MICHELE ZARRILLO

Agnese Cavallo

CONDIVIDI
Articolo precedenteJean Asselborn contro Orbán: l’Ungheria fuori dall’Unione Europea
Articolo successivoLampedusa, la miniserie oltre le barriere
Agnese Cavallo, nasce a Napoli il 14 novembre 1985. Da sempre appassionata di classicità, da quando il padre le raccontava i miti greci e l’Odissea in lingua napoletana, decide che la letteratura e le materie umanistiche saranno il suo futuro. Si iscrive, così, al Liceo classico Quinto Orazio Flacco di Portici (Na) e continua l’esperienza umanistica alla Facoltà di Lettere Moderne della Federico II di Napoli. Consegue la Laurea triennale nel 2013 con 103/110, presentando una tesi sull’opera di Francesco Mastriani “i Vermi. Studi storici sulle classi pericolose in Napoli”, importante giornalista e scrittore di feullitton napoletano di fine ‘800. Il giornalismo, infatti, è da sempre una passione e, quasi, una vera missione. Convinta che i giornalisti siano spesso persone lontane dalla realtà, pronti, più che alla denuncia alla gogna mediatica, nei suoi articoli preferisce una sana soggettività volta all’etica e al sociale anziché un’oggettività moralistica e perbenista. Nel febbraio 2012 inizia la sua esperienza con il giornale “Libero Pensiero” prediligendo il sociale, la cronaca, la cultura e anche la politica. Il suo argomento preferito? Napoli, tra contraddizioni e bellezza.

NESSUN COMMENTO