Fantabreak: i consigli per 6° giornata

0
168
Fantabreak

Cari fan siamo tornati ancora per aiutarvi in questa stagione, finalmente una giornata tipo della Serie A, senza tanti spezzatini, perciò iniziamo dal Sabato con la coppia di sfide delle due compagini impegnate in Champions.

L’incontro delle 18:00 prevede

Palermo vs Juventus

Entrambe le squadre si presentano con schieramenti tipo. A centrocampo, ad affiancare Pjanic e Khedira, spazio al profeta Hernanes che vuole dimostrare di non essere un semplice panchinaro. Fuori Dybala, che fino ad ora ha giocato tutte le partite, dentro Mandzukic in tandem con Higuaìn. Il Palermo, giocando con i due trequartisti Diamanti ed Hiljemark, entrambi consigliati, cercherà di creare problemi alla mediana Juventina e di conseguenza alla difesa in toto. Consigliamo, quindi, la trequarti avanzata sicula con, in aggiunta, l’attaccante Nestorovsky.

Passiamo alle 20:45 con

Napoli vs Chievo

I padroni di casa, che vorranno rifarsi dopo l’immacolato pareggio al Marassi schiereranno la propria formazione tipo, così come il Chievo, che sconsigliamo nel reparto difensivo per via della troppa lentezza degli interpreti. Il veloce tridente azzurro, in cui probabilmente mancherà Callejon, supporterà l’ispiratissimo Milik già autore di 4 reti in 5 presenze. Perciò offensivi Napoli sì e difensivi Chievo no. Occhio a Floro Flores, motivato a segnare il classico gol dell’ex.

Arrivando alla domenica senza appuntamento all’ora del thè, ma sicuro per il pranzo, anche qui favorire per chi giocherà in Europa League, infatti

Torino vs Roma 12:30

La Roma arriva a Torino galvanizzata dal poker rifilato al Crotone. Gli uomini di Spalletti finalmente riscoprono il centrocampo misto tra tecnica e tenacia, con finalmente titolari i tre consigliati De Rossi, Nainggolan e Strootman. Consigliamo anche il torinese Valdifiori. Anche i Granata volano con le ali tra cui eccelle l’ex Iago Falque e il nuovo Fantabreak annuale Boyè, che supporteranno il Fantabreak della scorsa stagione, Belotti.

Passando alle 15:00, seguendo l’ordine alfabetico con

Genoa vs Pescara

Ospiti continuano con il falso nueve Caprari, che consigliamo poiché allunga le squadre e crea spazi per i trequartisti a supporto. Ma creare troppi spazi offensivi ed apportare tanto appoggio equivale allo scoprirsi troppo, quindi rischio malus per difensori e portiere. NO per entrambi! Previsto è anche il debutto da titolare per Simeone, che consigliamo, dato che in corpo porta i geni di El Cholo Simeone. 

Inter vs Bologna

L’Inter torna a San Siro dopo la splendida vittoria contro la Juventus per poter allungare la striscia di risultati positivi. Potrebbe fare il suo esordio Gabigol, anche se inizierà dalla panchina. Spingendo sul discorso esterni già trattato da noi nello scorso commento, schierare tutti! Murillo non convince ancora tanto, mentre Joao Mario, così come Icardi, è ormai imprescindibile dall’Inter e da ogni fantaschieramento.

icardi-inter-real-salt-lake-750x450

Lazio vs Empoli

I padroni di casa sono decisamente i favoriti anche se tutta la difesa e il portiere, destano dubbi rispetto il tridente empolese consigliato. I biancocelesti, però, acquistano punti a centrocampo, dove si mostrano nettamente più coesi e più esperti ma propensi al malus, dato che i toscani sulla carta sono più dinamici e favoriti al bonus ed eccellono in Mauri e Tello. Balde Keita sembra incontrare poche opposizioni per le sgroppate offensive, quindi DA SCHIERARE!

Sassuolo vs Udinese

Benvenuti a Di Francescolandia, paese dove si eccelle per bel gioco e velocità, quindi i friulani dalla mediana fino la propria porta sono DA EVITARE, ma i neroverdi potrebbero lasciare troppo spazio al numero 10 De Paul. Grazie alla visione di gioco di quest’ultimo sconsigliamo difensori e portiere neroverde troppo propensi al malus.

Fiorentina vs Milan

Montella, nello sfidare il suo passato, presenta il suo Milan tipo, sperando nel bel gioco sugli esterni e nel suo trascinatore, Carlos Bacca. Per la viola c’è un mismatch sulla destra tra Bernardeschi e De Sciglio, quindi favorito il gigliato e sfavorito il rossonero. Poi c’è sempre il solito gioco trequartista che vale un attaccante in più, in questo caso consigliamo Ilicic e Borja Valero, che con la propria tecnica daranno grattacapi ai centrali del Milan sconsigliati. Così come il povero Gigio, il suo problema già da noi trattato spiega il perché.

Terminiamo con le due partite di Lunedì sera alle 21:00 :

Crotone vs Atalanta

Bella sfida che si concentrerà molto sugli esterni, tutti consigliati in appoggio delle punte, perciò non crediamo molto agli interni di centrocampo sconsigliati in toto che facilmente raccoglieranno malus, così come i portieri ed i difensori.

Cagliari vs Sampdoria

I sardi sembrano eccellere, oltre che per i propri terzini, anche per il centrocampo, quindi centrocampisti favoriti, soprattutto il TALISMANO Padoin. L’ex Juve potrebbe essere poi impiegato anche sulla fascia, data la lentezza dello sconsigliato Eramo. Il talismano può creare spazi per facilitare l’inventiva dei tecnici e consigliati Joao Pedro e Di Gennaro. La doria acquista punti con le sufficienze fisse e qualche bonus sporadico con Fernandes. Occhio, infine, a Praet: l’under 21 Belga, ancora a secco in questo campionato, ha tutta l’intenzione di voler finalmente macchiare il tabellino.

Buon Fantabreak a tutti, e vi aspettiamo sempre sulla pagina facebook https://www.facebook.com/Fantabreak-123902101015196/, su cui potete postare le vostre preferenze riguardo il commento post-giornata.

Eugenio Fiorentino

CONDIVIDI
Articolo precedenteTrasporto pubblico, tra novità e assenteismo
Articolo successivoRifugiati, interviene la scienza
Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto. Ho frequentato le scuole presso l'istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all'istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt'ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale. Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico. Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l'ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.

NESSUN COMMENTO