Trasporto pubblico. Novità per i pendolari e lamentele per il personale. L’azienda Eav ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica per evidenziare un fenomeno che negli ultimi mesi è aumentato notevolmente. Il caso in questione è l’assenteismo.

Un numero ingiustificato di dipendenti sono risultati assenti per malattia e risulta che la maggior parte di essi siano addetti impegnati nella verifica dei titoli di viaggio a bordo dei mezzi e ai tornelli in ingresso ai binari.

L’Eav ha deciso di effettuare maggiori controlli sui dipendenti affinché i servizi possano funzionare adeguatamente. Il presidente Umberto De Gregorio riguardo alla questione ha dichiarato: “Andremo avanti con il rigore, massimo rispetto per i lavoratori, grande attenzione a combattere l’assenteismo“.

Il trasporto pubblico nel napoletano, oltre a quello citato, è spesso soggetto ad una serie di problematiche. Negli ultimi tempi i disagi per i pendolari sono aumentati. Poi con la chiusura della funicolare centrale, a causa dei lavori, sono emerse maggiori complicazioni. Ma a partire dal 26 settembre i cittadini potranno tirare un sospiro di sollievo perché entrerà in vigore la linea minibus E3. Quest’ultima percorrerà la tratta Augusteo – Corso Vittorio Emanuele e sarà attiva dalle 7.30 fino alle 20.00.

La tratta compiuta dal minibus sarà la seguente:

  • Da capolinea Piazza Trieste e Trento– via Nardones – gradoni di Chiaia – via Santa Caterina da Siena – salita Cariati (nuova fermata al termine della Salita Cariati fronte stazione Funicolare Centrale).
  • Da corso Vittorio Emanuele – salita San Nicola da Tolentino – vico san Nicola da Tolentino – via San Carlo alle Mortelle – piazzetta Mondragone – (segue percorso della linea E6 in deviazione causa chiusura 2 tratto di via Nicotera) via Nicotera -Santa Teresella degli Spagnoli – vicoletto Sant’Anna di Palazzo – via Carlo De Cesare – via Toledo – capolinea piazza Trieste e Trento.
  • Una volta riaperto il tratto di via Nicotera, la linea percorrerà via Nicotera per intero – via Serra – piazza Carolina – piazza Trieste e Trento.

Maria Baldares 

CONDIVIDI
Classe 1996, nata a Napoli. Laureanda in Scienze della Comunicazione. Ha scritto per diverse testate online e cartacee. Attenta in particolare alle tematiche sociali, si occupa per Libero Pensiero News della sezione Territori.