Dopo la vittoria sofferta in Israele di inizio settembre, gli azzurri riprendono il cammino per le qualificazioni mondiali 2018. E si fa già sul serio. Giovedì 6 ottobre, allo Juventus Stadium di Torino, arriverà la Spagna di Julen Lopetegui. Si volerà poi a Skopje per affrontare domenica (9 ottobre) la Macedonia. Per queste due sfide, il ct Giampiero Ventura decide di riconfermare ancora una volta gran parte del gruppo che ha affrontato gli Europei in Francia. Si rivedono in nazionale anche Gianluca Sansone, grande protagonista in questa prima parte di stagione con il Villareal, Mattia Perin, ripresosi molto bene dal grave infortunio dello scorso anno, Matteo Darmian, convocato anche se un po’ in ombra dall’arrivo di Mourinho allo United, e Domenico Criscito, assente dalla partita di Palermo contro la Bulgaria del 6 settembre 2015.

italia_coverciano2016_thumb400x275

I CONVOCATI

PORTIERI: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Mattia Perin (Genoa);
DIFENSORI: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Alessio Romagnoli (Milan);
CENTROCAMPISTI: Federico Bernardeschi (Fiorentina), Giacomo Bonaventura (Milan), Antonio Candreva (Inter), Domenico Criscito (Zenit San Pietroburgo), Matteo Darmian (Manchester United), Daniele De Rossi (Roma), Mattia De Sciglio (Milan), Alessandro Florenzi (Roma), Riccardo Montolivo (Milan), Marco Parolo (Lazio), Marco Verratti (Paris Saint Germain);
ATTACCANTI: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Napoli), Ciro Immobile (Lazio), Graziano Pellè (Shandong Luneng), Nicola Sansone (Villarreal).

Michele di Mauro