Napoli. Grazie al progetto “Turismo e sicurezza” sono stati stanziati 1.200.000 euro, ricavati dai fondi Fas, per installare 48 telecamere nella zona dei Decumani e del centro storico.

Secondo le statistiche, le zone sopracitate, sono quelle con maggior concentrazione di turisti. Il sistema sarà attivo 24 ore su 24 e sarà collegato alle centrali operative di Polizia, Carabinieri e Vigili Urbani. Le telecamere vigileranno la zona di Forcella, via Toledo, via Mezzocannone, via Duomo, Piazza Cavour, via Tribunali e Porta Capuana.  

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca si ritiene soddisfatto ed entusiasta per la realizzazione di questo nuovo progetto.

Il  nuovo progetto di videosorveglianza prevede anche l’installazione di 13 telecamere e 22 rilevatori di targa nel Rione Sanità. Una decisione presa in seguito all’ennesimo episodio di stesa che si è verificato nel quartiere stesso, quando alcuni ragazzi hanno sparato dai propri scooter. Sabato notte, infatti, sono stati trovati 18 bossoli di due armi diverse.

Maria Baldares 

CONDIVIDI
Classe 1996, nata a Napoli. Laureanda in Scienze della Comunicazione. Ha scritto per diverse testate online e cartacee. Attenta in particolare alle tematiche sociali, si occupa per Libero Pensiero News della sezione Territori.