A Napoli torna l’evento Canapa in mostra

0
883
Canapa in mostra 2016 Napoli

Si ripete, come ormai consuetudine da tre anni, l’appuntamento periodico con l’evento “Canapa in mostra”. Una kermesse giunta alla sua terza edizione e che, dalla sua nascita, ha sempre scelto Napoli come sede.

L’evento, organizzato dall’omonima associazione Canapa in Mostra e patrocinato anche dal Comune di Napoli, nasce per promuovere l’utilizzo di questa pianta, che è stata impiegata, nei secoli, per gli scopi più disparati.

Oggi la canapa è tornata in auge grazie soprattutto all’utilizzo della cannabis in ambito medico, e ai dibattiti legati alla legalizzazione che sono al centro dell’agenda politica da alcuni anni.

“Canapa in mostra” si svolgerà dal 14 al 16 ottobre presso la Mostra d’Oltremare a Fuorigrotta di Napoli, precisamente al padiglione 10. L’obiettivo è quello di sensibilizzare il più possibile gli utenti sul tema dell’utilizzo della cannabis, e parlare di una sua futura legalizzazione.

Presso gli stand si susseguiranno interessanti dibattiti e sarà possibile raccogliere informazioni sui semi di cannabis autofiorenti, sull’utilizzo medico della marijuana, sull’uso industriale della pianta e sui suoi tanti altri campi di applicazione.

Secondo quanto dichiarato dalla stessa associazione Canapa in Mostra, l’obiettivo di questa edizione vorrebbe essere quello di dare uno schiaffo al proibizionismo. Anche perché questo non fa altro che portare acqua al mulino della malavita, che dalla vendita illegale di droghe leggere trae uno dei suoi più sostanziosi profitti.

È questa la tesi che tanto ha fatto discutere, e che è stata espressa, tra gli altri, dal procuratore antimafia lo scorso luglio; e alla quale si sono accodati anche personaggi noti come Roberto Saviano.

Informare il più possibile quindi, per rendere noti i reali benefici di una eventuale legalizzazione, andando a togliere il business alla criminalità. E informare è proprio il primo obiettivo di “Canapa in mostra”.

All’evento si attendono quest’anno oltre 10mila presenze, e al momento è stata confermata la partecipazione di decine di espositori; tanto dall’Italia quanto dall’estero.

Tra le novità di questa edizione, il progetto Canapa in Tesi: si tratta della pubblicazione di dieci estratti di tesi di laurea di studenti italiani incentrate sul tema della cannabis, ovviamente. Ci saranno poi una serie di workshop, eventi culinari (la canapa trova grande impiego anche in cucina), dibattiti e sfilate.

Interessante poi la possibilità di partecipare ad un corso di aggiornamento per medici, che spesso vorrebbero prescrivere la cannabis terapeutica ma non conoscono la regolamentazione; così come l’opportunità di chiedere consigli ad uno sportello di nutrizione farmaceutica per acquisire informazioni sulle proprietà nutritive della canapa.

Ospite d’onore quest’anno, l’illustratore americano residente in Svizzera Ivan Artuchovic; noto per le sue vignette antiproibizioniste e satiriche, e per questo molto adatto alla natura dell’evento, esporrà alcuni lavori della sua ventennale carriera.
Un appuntamento da non perdere; per appassionati della canapa o anche solo per semplici curiosi.

NESSUN COMMENTO