Anche quest’anno la casa editrice Zanichelli, impegnata nella didattica scolastica e nella divulgazione scientifica da più di 150 anni, ha organizzato l’iniziativa “La scienza a scuola” per promuovere la divulgazione scientifica nelle scuole superiori d’Italia.

”La scienza a scuola è un’occasione per raccontare le storie delle persone che lavorano alle frontiere della ricerca per comunicare che dietro fisica, matematica, biologia e chimica, troppo spesso viste dagli studenti come materie astratte e noiose, ci sono le storie dei ricercatori che si dedicano con passione alla scienza” ha spiegato Giuseppe Ferrari, direttore editoriale di Zanichelli.

Il tour didattico vedrà coinvolte oltre 60 personalità del mondo scientifico e si terrà in 130 istituti scolastici superiori tra metà ottobre e fine dicembre 2016. Tra gli ospiti in programma Giovanni Bignami dell’Istituto nazionale di Astrofisica, il chimico e accademico dei Lincei Vincenzo Balzani, la biologa e scrittrice Lisa Vozza Chief Scientific Officer dell’Associazione Italiana per la ricerca sul cancro, il fisico Giovanni Amelino Camelia, il genetista Guido Barbujani e il neurofisiologo Matteo Cerri.

Gli argomenti trattati nel corso dei 170 incontri previsti sono di varia natura e coprono diversi ambiti della scienza: l’ipotesi di vita nell’universo,gli sviluppi e le potenzialità dell’utilizzo dell’energia solare, il battito dell’universo con le onde gravitazionali, come nascono le medicine, i misteri della genetica, le cellule staminali, la scienza e la tecnologia applicata allo sport, OGM e comportamento animale sono alcune delle tematiche che verranno discusse dai relatori.

La scienza a scuola è interamente finanziata da Zanichelli ed è stata accolta con entusiasmo dai presidi e insegnanti non solo dei licei scientifici e istituti industriali come ci si aspettava, ma anche dai classici, linguistici e commerciali. Roma, Bologna, Firenze, Rieti, Ferrara, Forlì e Cesena, Mantova, Modena, Parma, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini, Arezzo, Lucca, Pisa, Pistoia, Prato e Siena sono per ora le città coinvolte, ma visto il successo dell’iniziativa si auspica che con il nuovo anno venga estesa anche ad altre provincie d’Italia.

Per maggiori informazioni visitare il sito: http://www.zanichelli.it/scuola/la-scienza-a-scuola/

Vincenzo Nicoletti

CONDIVIDI
Articolo precedenteIn overdose da like, moriremo d’intenti
Articolo successivoLa depressione, un punto e virgola tra la vita e la morte

Vincenzo Nicoletti nasce l’11 dicembre 1994 a Vallo della Lucania e si trasferisce con la famiglia a Brescia dove attualmente vive. Da sempre appassionato di lettura, viaggi, diritti umani e ambiente ha sviluppato una forte curiosità per il mondo che lo circonda nelle sue molteplici sfaccettature. Collabora con Libero Pensiero News come coordinatore della sezione Scienza.