Gli italiani e la moda dell’online: shopping e investimenti

0
1374
italiani online shopping

Gli italiani sono sempre più attivi nell’online; una tendenza che si sta rafforzando negli ultimi anni anche se il taso di crescita del nostro paese in riferimento all’utilizzo della rete resta sempre inferiore rispetto all’estero.  Due dati su tutti: gli acquisti online e gli investimenti. I due comparti che crescono maggiormente. Lo shopping sul web è ormai consolidato da tempo; gli e-commerce hanno soppiantato in modo quasi irreversibile i negozi tradizionali. Ed oggi 1 italiano su 4 effettua acquisti in rete.

Un numero alto ma ancora inferiore, come dicevamo, al resto del mondo: in Europa la media di utenti che acquistano tramite la rete è di oltre il 30%. Nel mondo arriva a toccare il 40%. L’esperienza di acquisto da parte degli utenti si sta evolvendo quindi sempre di più guidata dalle tecnologie multimediali. Ma a farsi strada in questa speciale classifica del web e dei suoi molteplici utilizzi, un po’ a sorpresa, spuntano gli investimenti.  Ebbene si, un settore così conservatore e tradizionale sta dando libero sfogo alle potenzialità della rete. Oggi gli italiani investono tramite il web. È il concetto di trading online, ormai di pubblico dominio in rete vista la grande offerta che circola.

Si parla in particolare di prodotti nati e cresciuti sul web, come il forex trading: opportunità di guadagno che si è abbattuta nel mondo della rete e che ha toccato migliaia di utenti. Esperti e non del settore. Mentre l’essenza del trading online è stata quella di aver spostato sul web investimenti fino a prima raggiungibili solo in modo fisico, il forex è invece uno strumento nato a seguito della proliferazione del trading online. O meglio, la compravendita di valute estere (di questo si parla quando si fa riferimento al forex: il mercato dove avviene lo scambio di valute estere) già esisteva. Ma in forma limitata e solo per addetti ai lavori quali banche o intermediari.

Il forex è diventato uno strumento così popolare proprio per la sua capacità di rivolgersi ad una grande massa di utenti. Oggi chiunque può investire nel mercato delle valute semplicemente registrandosi online presso una piattaforma di intermediazione.
Fattore che ha dato lustro al settore degli investimenti online e motivo principale per il quale, ad oggi, quando si parla di abitudini degli italiani in riferimento all’utilizzo della rete, gli investimenti virtuali occupano i primi posti.

Una scalata incredibile quella compiuta dal trading online negli ultimi anni; fino a pochissimi anni fa quasi nessuno conosceva l’esistenza di questo strumento e in pochi ne comprendevano il significato. Oggi, a dar retta ai numeri, gli investimenti online sono tra le voci più in crescita in riferimento all’utilizzo del web da parte degli utenti italiani. Un po’ come gli acquisti negli anni passati; all’inizio in pochi si rivolgevano alla rete per fare shopping, oggi è quasi una normalità. E chissà che anche il mondo degli investimenti, grazie al trading online, non segua lo stesso esempio.

NESSUN COMMENTO