Si è svolto ieri a Pozzuoli presso l’Accademia Aeronautica un convegno sui dispositivi antisismici.

L’argomento trattato è tra i più caldi degli ultimi tempi a causa del terribile terremoto che, ahimè, ha colpito Amatrice e paesi limitrofi provocando notevoli perdite in termini di vite umane. C’è, pertanto, l’assoluta necessità di risanare e consolidare il patrimonio edilizio esistente in Italia.

Accademia Aeronautica di Pozzuoli
Accademia Aeronautica di Pozzuoli

La splendida cornice dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli è stata scelta per illustrare le più moderne tecnologie di isolamento sismico degli edifici utilizzate per le strutture della nuova Palazzina Comando Gruppi di Volo e Simulatori di Volo dell’aerobase di Amendola.

Grande contributo è stato dato dall’ingegneria partenopea per la realizzazione di questo splendido progetto avendo visto coinvolti diversi professionisti dell’Ordine provinciale di Napoli.

L’evento ha visto tra i partecipanti:

  • Gen.D.A. Nicola LANZA DE CRISTOFORIS – Comandante dell’Accademia Aeronautica;
  • Gen. Div. Massimo SCALA – Direttore della Direzione dei Lavori e del Demanio del Ministero della Difesa;
  • Ing. Luigi VINCI – Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Napoli;
  • Ing. Raffaele BALSAMO – Impresa appaltatrice – Costruzioni Generali BALSAMO S.p.A;
  • il Sottosegretario di Stato alla Difesa On. Gioacchino ALFANO.

Sono intervenuti :

  • Il Prof. Ing. Andrea Prota Professore Ordinario Tecnica delle Costruzioni – Dipartimento di Strutture per l’Ingegneria e l’Architettura – Università degli Studi di Napoli Federico II;
  • Ing. Gennaro MAGLIULO – Docente e Ricercatore di Tecnica delle Costruzioni – Dipartimento di Strutture per l’Ingegneria e l’Architettura – Università degli Studi di Napoli Federico II.

In particolare durante l’evento sono state mostrate le tecnologie di isolamento sismico degli edifici, cioè di tecniche e tecnologie utili a dissipare le accelerazioni al suolo che scaturiscono dai terremoti.

Per maggiori informazioni sull’evento visita il sito http://www.ordineingegnerinapoli.com

Salvatore Annona

CONDIVIDI
Articolo precedenteBuona Scuola: referendum bocciato, promosso il precariato
Articolo successivoEmergency in mostra a Napoli con ‘Uno, Nessuno e Centomila’
Nato a Napoli nel 1975 vi ho vissuto fino ad oggi, senza mai emigrare. Dopo il diploma di geometra, ho conseguito la Laurea in Ingegneria Civile nel 2005 con tesi in Ingegneria Sismica. Ho una splendida famiglia con moglie e due splendidi figli. Attualmente esercito la libera professione e sono membro della Commissione Manutenzione e Recupero degli Edifici Industriali presso L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli. Curioso sin dalla nascita, ho coltivato diverse passioni come la lettura e la grafica digitale. Amo immensamente la musica e lo sport (in particolare il calcio ed il tennis).