Salerno, Forza Nuova scende in piazza

8
834
Poliziotti del reparto speciale "Digos" schierati in piazza Valitutti

Sabato 22 ottobre, nel tardo pomeriggio, si è tenuta a Salerno una conferenza organizzata dall’organizzazione politica Forza Nuova Salerno, con la partecipazione del Segretario Nazionale del movimento, Roberto Fiore.

Il noto gruppo di estrema destra si è riunito presso la sala del Bar Boutique dei Sapori, in Piazza Valitutti. L’intento principale era quello di manifestare il loro dissenso e la loro rabbia nei confronti dell’amministrazione locale, colpevole a loro dire, delle fluenti correnti migratorie che hanno interessato in questi mesi la città di Salerno e la conseguente apertura di numerosi centri di accoglienza che, invece, hanno il solo ed unico scopo di donare aiuto e speranza alle migliaia di persone che quotidianamente scappano dalle loro terre, tristemente famose per le condizioni di guerra, di lotta, morte e dolore che le caratterizzano.

I rappresentanti di Forza Nuova accusano a piede libero i centri di accoglienza di intaccare la quiete pubblica e di togliere una cospicua quantità di fondi che sarebbero destinati alla sanità locale, lasciando Salerno e la sua provincia nel caos più totale.

“Unici stranieri, Fasci nei quartieri” Salerno Antifà

I filofascisti si considerano l’unica reale alternativa all’attuale realtà politica e durante il congresso hanno affermato le proprie ragioni, proponendo una serie di soluzioni ai problemi sopra elencati.

Alla manifestazione sono intervenuti anche numerosi giovani provenienti da Salerno e dai comuni limitrofi, i quali si sono appostati dinanzi alle porte del Bar Boutique, intonando canti (tra i quali il famoso inno partigiano Bella, Ciao) e cori antifascisti, con l’intento di far sentire la loro voce.

A tentare di mantenere la quiete pubblica e per evitare probabili disordini, un numero rilevante di poliziotti della DIGOS (Divisioni Investigazioni Generali ed Operazioni Speciali) si è schierato al centro della piazza, tenendo separati i due blocchi di manifestanti, appartenenti a schieramenti opposti.

Non è mancata la tensione tra le due fazioni, in modo particolare al termine del congresso, quando il gruppo di Forza Nuova è uscito dalla sala del bar con atteggiamento minatorio nei confronti dei giovani manifestanti.

Fortunatamente si è concluso tutto per il meglio. La polizia, in tenuta antisommossa, è riuscita ad arginare i facinorosi e ad evitare il peggio. Entrambi i gruppi si sono allontanati spontaneamente dopo alcune ore.

Resta comunque l’amaro in bocca, dato che sembra inappropriato che un bar dia l’opportunità ad una coalizione neofascista di riunirsi per parlare di questioni che violano spudoratamente i diritti umani.

Maria Iemmino Pellegrino e Ana Nitu

8 COMMENTI

  1. 1 Nessuna minaccia a chicchessia. Casomai il contrario.
    2 La manifestazione delle “zecche” non era autorizzata. La nostra sì. Saranno denunciati per questo.
    3 Vi appellate, come da titolo del blog, al “libero pensiero” e poi dite che è inappropriato concedere una sala a Forza Nuova. Molto coerente e obiettivo da parte vostra . Complimenti.
    Un saluto
    Mario Pucciarelli
    Segretario Provinciale Forza Nuova

    • chi sei? quello che faceva segno di tagliarmi la gola o quello che ci invitava tutti (donne comprese) a fargli un pompino? Oppure quello che mi ha detto di ricordarmi la sua faccia perchè la vedrò molto presto? Sicuramente sei tra quelli a braccio teso.

  2. -1: Il movimento Forza Nuova è anticostituzionale, dal momento in cui esprime opionioni fasciste e razziste.
    -2: Definire “zecche” un gruppo di giovani che manifesta per difendere la propria provincia e gli immigrati che chiedono ospitalità mi sembra inappropriato.
    -3: I ragazzi non hanno usato violenza nè minacce e mai lo faranno.
    -4: Se voi siete “autorizzati” ad esprimere le vostre idee, dovete mettere in conto che qualcun’altro sia autorizzato a fare altrettanto.

    Maria Iemmino Pellegrino, giornalista di LIBERO PENSIERO

  3. Pucciarelli, siete talmente stupidi che avete fatto una manifestazione contro l’immigrazione nel locale della città più frequentato da ucraini, russi, polacchi, moldavi

  4. Forza Nuova è un concentrato di idioti che non hanno studiato la storia e non sanno cosa è il fascismo e cosa ha provocato.
    Idioti Idioti Idioti !!!!!!!

Comments are closed.