Fantabreak: i consigli per la 10 giornata

0
210
Fantabreak

Cari fan, rieccoci per accompagnarvi ancora in questa stagione fantacalcistica, con i consigli, in questa decima giornata di turno infrasettimanale, che non si svilupperà in un solo giorno ma in una triade, partendo dal martedì con il match alle 20:45 Genoa vs Milan

Ospiti giustamente galvanizzati dopo la vittoria contro la prima della classe, si presentano ancora in campo con la formazione di base, quindi sicuramente Bacca con NiangSuso a supportoIl centrocampo rossonero appare in vantaggio, ma per il grifone occhio a Laxalt  che, giocando esterno, potrebbe allargare le fasce dei centrocampisti centrali e favorire gli inserimenti del consigliato Rigoni, sperando che il DNA del consigliato, come sempre, Cholito si rifaccia vedere. Questi dati fanno balenare un consiglio al NON  SCHIERAMENTO di Donnarumma, e soprattutto per Abate, da anni affezionato al malus. DIVIETO per lo schieramento di Perin.

Passando al mercoledì, giornata in cui si svolgeranno quasi tutte le partite. Seguendo ordine alfabetico:

Chievo vs Bologna

I Felsinei non convincono dietro: Birsa potrebbe scardinare la difesa, favorendo i consigliati Inglese e Meggiorini e sfavorendo Da Costa. Ma gli ospiti giocano due belle carte da noi consigliate, quali Verdi Krejciche giocano in attacco nonostante siano segnati come centrocampisti sulle liste.

Fiorentina vs Crotone

Gigliati che sperano di abbandonare il lato destro della classifica provando a passeggiare su un Crotone coriaceo, che ha ben figurato lo scorso turno con il Napoli. Il consiglio per il super Bernardeschi appare lapalissiano, mentre per i viola non convince ancora Borja Valero, che sconsigliamo. Per il Crotone non solo brutte notizie, dato che i consigli per  Palladino e Tonev fanno concernere un forte sconsiglio per Tatarusanu e propria difesa al completo.

Bernardeschi in azione
Bernardeschi in azione

 

Inter vs Torino

Un’abbattutissima Inter, spesso patria di tanti malus, ospita un discreto Torino, attualmente in corsa per l’Europa. L’Inter è molto incerta e lenta dietro, cosa che consequenzialmente spinge a sconsigliare tutto il blocco difensivo. Perciò il Toro vince la sfida attacco proprio contro difesa avversaria, perdendo per tecnica a centrocampo.

Juventus vs Sampdoria

I Padroni di casa, ancora scossi dopo la sconfitta contro il Milan, cercano vendetta.  La Juve sarà anche scottata dalla lunga indisponibilità della Joya Dybala che lascerà il posto ad un Mandzukic voglioso di gol e buone prestazioni. Il Croato affiancherà il consigliato Higuain, che forse avendo accanto un giocatore meno accentratore di palloni giocabili come Dybala, potrà tornare quello di prima. La Samp appare come vittima sacrificale al completo ma sembra nutrire qualche speranza con i consigliati Linetty ed Alvarez.

Lazio vs Cagliari

Sfida con ambizioni di sorpasso per gli ospiti ma i padroni di casa non vogliono perdere il treno delle posizioni nobili di classifica. I biancazzurri, purtroppo, ancora non convincono, ma drastiche decisioni di cambiamento ancora non vengono prese. Nella Lazio si continua a puntare sugli stessi giocatori (ImmobileAnderson) e sullo stesso modulo, non convincendo. Ma non sono solo davanti i problemi: anche in difesa si è abbastanza ballerini, dato che Wallace ed Hoedt ancora non convincono ed i terzini Basta e Radu, spingono solo e quando lo fanno sbagliano pure, scoprendo inutilmente la squadra. Tra i sardi eccelle Di Gennaro, al momento il Fantabreak annuale. Sempre tra i sardi consigliamo Isla ma solo in panchina come copertura.

Napoli vs Empoli

Un Napoli ancora deludente, che ha dovuto sudare per vincere lo scorso match contro un avversario non proibitivo come il Crotone, ha mostrato di aver perso la coesione che caratterizzava il centrocampo. Il capitano Hamsik, infatti, non riesce più ad essere benefico. Altra delusione la riscontriamo in Insigne che sembra essere perso senza il supporto di una prima punta vera. A centrocampo occhio a Diawara ed Allan che per contrastare il consigliato Tello, rischieranno i malus. Big Mac è sempre un avversario ostico, nel caso dello sconsigliato Reina, ed un ottimo compagno per i consigliati Pucciarelli e Saponara. Callejon sembra l’unico ad essere ancora incredibile e magico perciò da evitare Pasquale e da schierare lo Spagnolo.

Pescara vs Atalanta

Padroni di casa in difficoltà con il reparto arretrato sconsigliato in toto, a favore del reparto offensivo lombardo. I bergamaschi a confronto perdono a centrocampo grazie alla tecnica padrona di casa dei consigliati Cristante, Brugman, Aquilani e BenaliTra gli ospiti c’è l’irrinunciabilità per Gomez, Petagna e la scoperta annuale Kessiè. Il nerazzurro Konko sarà un’ottima carta da giocare, quindi da schierare.

Sassuolo vs Roma

Giallorossi lenti dietro, aumentano la fame di bonus degli attaccanti neroverdi, un pò come il sangue per gli squali. Gli squali più pericolosi e più consigliati sono Politano e Ragusa, mentre le macchie di sangue che li attirano sono i lenti e macchinosi Fazio e Manolas. Ma anche la Roma ha i propri squali, i faraonici Salah ed El Shaarawy, che apriranno le maglie difensive avversarie, sconsigliate per gli inserimenti di Nainggolan. Per questa sfida sono banditi entrambi i portieri.

Concludendo con il posticipo anche di giorno, giovedì 27 ottobre, Palermo vs Udinese.

Cambi in casa rosanero, riassapora la titolarità ed il nostro consiglio Robin Quaisonche sfrutterà un’Udinese incerta e lenta dietro, eccellendo in negativo con Felipe. I bianconeri recuperano a centrocampo con l’ex Valencia De Paul. Il Palermo in difesa non riuscirà a contrastare la prepotenza fisica del consigliato Zapata e la tecnica dell’altrettanto consigliato Thereau. Per i Siciliani occhio a Diamanti che, provando a viaggiare tra le linee, collezionerà qualche bonus.

 

Eugenio Fiorentino

CONDIVIDI
Articolo precedenteAmadou Diawara: Talento e Veterano
Articolo successivoGol Attesi: l’analisi post Crotone – Napoli
Eugenio Fiorentino, nato il 3/2/1992 a Napoli, dove ho sempre vissuto. Ho frequentato le scuole presso l'istituto Suore Bethlemite ed ho poi conseguito la licenza liceale presso il X Liceo Scientifico Statale, Elio Vittorini. Sempre promosso a pieni voti. Nel 2010 mi sono iscritto all'istituto Suor Orsola Benincasa, alla facoltà Scienze delle Comunicazioni, conseguendo i primi esami fino al settembre 2011, data in cui a causa di un gravissimo incidente subito ho interrotto gli studi. Dopo un lungo periodo riabilitativo, che tutt'ora sto sostenendo, ho ripreso gli studi nel 2014, conseguendo anche il passaggio al primo esame: Informazione e cultura digitale. Ho praticato molti sport, tra i quali nuoto e calcio a livello agonistico. Ho anche grandi passioni riguardo Musica, Calcio e Motociclismo, ma ultimamente ho avuto modo di apprezzare, anche per vicende personali, tutto l'ambito della riabilitazione neuro-motoria, che è un campo in grande crescita ed espansione.

NESSUN COMMENTO