La Fiat lancia la quarta generazione della Punto

0
2241
Nuova Fiat Punto 2017
Ecco quello che dovrebbe essere l'aspetto della Nuova Fiat Punto, elaborato da LP Design

Dovrebbe fare il suo esordio con l’arrivo del nuovo anno 2017 l’ultimo modello della Fiat Punto; l’auto della casa torinese è arrivata alla sua quarta generazione e ricalcherà in grandi linee il modello ad oggi in circolazione della Punto.

Un successo di una vettura lanciata per la prima volta da casa Fiat nel 1993, bissata poi nel 1999 e ribadita per la terza volta nel 2005 con la terza serie.
Il perché di questo apprezzamento da parte degli utenti è da ricercarsi soprattutto nella natura della Punto, concepita per essere molto popolare in senso stretto e, ovviamente, positivo.

La Fiat Punto è diventata negli anni una vettura adatta a qualsiasi segmento di utente; da chi cerca un’auto senza troppi fronzoli adatta per la città a chi predilige le utilitarie per spostarsi più agevolmente.

Una macchina dai costi non certamente proibitivi, come dimostrano anche i ricambi che si possono trovare in rete a prezzi piuttosto bassi in portali quale shopricambiauto24.it.

Ebbene, sulla scia della sua utilitaria di punta che si appresta a compiere 24 anni di età, la Fiat ha pensato di lanciare un nuovo modello per il 2017. La Nuova Fiat Punto, che per adesso è nota solo grazie alle indiscrezioni trapelate da casa Fiat, dovrebbe ricalcare il modello attuale ma arricchita dal design della nuova Fiat Tipo, anche lei in uscita.
In sostanza la Fiat avrebbe pensato di lanciare sul mercato le rivisitazioni di due vetture ‘storiche’ della propria flotta nello stesso periodo temporale e andando ad accomunarle con elementi similari tra di loro. Una scelta coraggiosa qualora dovesse essere confermata con l’anno nuovo.

Tornando alla Fiat Punto, che, come da fonte Wikipedia, dalla propria comparsa in Italia ha venduto quasi 9 milioni di esemplari, attorno all’uscita del nodello 2017 si sta creando una nube di mistero, forse volontariamente.

Da mesi si susseguono rumours e smentite su questa novità che potrebbe concretizzarsi con l’anno nuovo. C’è chi parla di una produzione internazionale, quindi non fabbricata in Italia ma magari in Sud America, dove già la casa torinese produce alcune delle sue vetture.
Il tutto anche per cercare di internazionalizzare la Nuova Punto non lasciandola quindi circoscritta soltanto al nostro Paese, come fino ad oggi; ma andando a tentare di allargare il mercato per questa utilitaria che dovrebbe, nelle intenzioni della Fiat, spopolare anche in altri lidi.

NESSUN COMMENTO