Le migliori strategie per investire online

le strategie più utili per investire online

0
777
strategie per investire online

Quanti sono i trader che ormai utilizzano la rete per investire? Una marea. Quantificarli sarebbe praticamente impossibile vista proprio la natura stessa dell’investimento che prevede internet come strumento. E, da definizione, andare a quantificare quello che passa per il web è impresa pressoché irrealizzabile.

Quello che è certo è che si parla di un numero cospicuo: piuttosto nutrito. Una platea di investitori fai da te che si rivolge al trading online ed ai suoi strumenti.
Ed allora, dato che tutti sembrano voler tentare di fare soldi in rete e il fai da te è ormai ai primi posti, può essere utile fornire una sorta di guida all’utilizzo. Perché alcuni strumenti sono altamente pericolosi.

Pensiamo al forex, che probabilmente è il fiore all’occhiello del trading online; lo strumento che, una volta lanciato, ha sbaragliato la concorrenza. Ebbene, quanti sanno realmente di cosa si tratta e quanti invece si rivolgono al forex senza competenze adeguate?

Tentare non nuoce, è indubbiamente vero: ma è opportuno sapere quantomeno di cosa si sta parlando; e se possano esistere strategie di forex consigliate. La risposta è: forse. E non si resti delusi. Perché affermare che esistono strategie sicuramente vincenti sarebbe voler prender in giro gli utenti (e in molti lo fanno, vendendo tecniche di guadagno sicuro che poi si rivelano essere bufale).

Viceversa, anche sostenere che non esiste alcuna tecnica vorrebbe dire invogliare gli utenti ad andare allo sbaraglio; quindi approcciarsi allo strumento senza studiare né valutare alcunché. E sarebbe altrettanto deleterio.

E allora, una qualche bozza di strategia è sempre il caso di buttarla giù, fermo restando che per definizione i mercati sono il mondo dell’imponderabile, dell’imprevedibilità, il terreno degli strumenti volatili.

Di conseguenza stilare una strategia di forex può voler dire al massimo mettere su carta grafici, imparare a leggerli e scriverli, imparare ad analizzare i segnali che arrivano dal mercato e saper coglierli al volo. Perché investire è anche, se non soprattutto, intuito. Qualità che ovviamente non si vende al mercato al chilo e che a fatica può essere appresa.

Un’altra strategia di forex può essere quella di affidarsi alla statistica: partendo da quanto sopra detto, ovvero che i mercati sono estremamente imprevedibili, avere uno storico di quanto avviene in essi può essere utile per tentare di tracciare un filo comune. Che ovviamente non sarà sicuramente utile per guadagnare, ma può comunque essere un qualcosa sul quale basarsi.

In conclusione quindi non si può pensare di mettere le mani su una strategia di forex che si riveli sicuramente vincente. Sarebbe un controsenso anche solo immaginarlo. Ma ci si può approcciare allo strumento in modo metodico, con mentalità scientifica e capendo che è un mondo che va studiato a approfondito prima di lanciarvisi dentro.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO