Piazza Carlo III, al via i lavori di recupero

Partono oggi i lavori di riqualificazione per una delle nostre piazze storiche. Esultano i movimenti civici e i commercianti.

0
110
piazza carlo III

NAPOLI – Partono oggi, lunedì 21 novembre, i primi lavori di riqualificazione di piazza Carlo III, dove si interverrà innanzitutto sul malridotto manto stradale, attraverso una nuova pavimentazione. Questo rappresenta solo il primo passo per il recupero della storica piazza napoletana.

Recupero che passa anche per per i giardini della rotonda centrale e per il palazzo Fuga. Dovrebbe tornare finalmente a splendere, quindi, una delle nostre piazze più ampie, tra le porte di ingresso di Napoli, direttamente collegata con l’aeroporto di Capodichino e con l’ingresso autostradale.

Gli interventi, emendati da Giampiero Parrella, presidente della IV Municipalità (San Lorenzo, Vicaria e Poggioreale. Il ventre molle di Napoli), sono arrivati anche grazie al costante operato di collettivi, movimenti civici e soprattutto ai commercianti della zona, che stanno dando una enorme mano attraverso le loro proposte all’amministrazione centrale, amministrazione che ha avuto un incontro con i rappresentanti della IV Municipalità all’interno dell’hotel Ferdinando II. “A tutti” – si legge nella nuova pagina Facebook della IV Municipalità –  “auguriamo un leale, proficuo e duraturo lavoro congiunto, nel rispetto dei relativi ruoli di cittadini attivi, operatori economici e rappresentanti delle istituzioni, con l’intento di restituire al più presto il prestigio che la piazza merita e che da lungo, troppo tempo, attende.”

L’intervento, che nello specifico rientra nell’appalto dei “Lavori di manutenzione del capostrada di piazza Carlo III, via Gussone ed il tratto terminale di via Foria” e finanziato con fondi comunali, si dividerà in due fasi. La prima interesserà la semicarreggiata che, in direzione Carlo III, parte dall’intersezione di via Tanucci e termina all’intersezione di via Don Bosco. Una volta ultimati questi lavori (si parla di inizio anno prossimo come data di scadenza), si procederà al rifacimento dell’altra semicarreggiata. I lavori, che prevedono il rifacimento dell’intero manto stradale, procederanno a traffico aperto. Successivamente si sposteranno sul tratto di via Foria adiacente al Real Albergo dei Poveri.

Afferma Mario Calabrese, assessore alle infrastrutture: “L’intervento di riqualificazione di piazza Carlo III si colloca nel solco del radicale processo di riqualificazione delle arterie stradali cittadine portato avanti dall’Amministrazione, che, solo nell’ultimo quinquennio, ha portato a circa 60 km di strade principali manutenute, pari a poco meno del 30% della intera rete stradale principale.” Poi conclude: “Nei prossimi mesi verranno avviati altri interventi di manutenzione che riguarderanno arterie di fondamentale importanza quali calata Capodichino, via nuova San Rocco, corso Meridionale, via Pigna, via U. Masoni, via Arcoleo, galleria Vittoria, corso Vittorio Emanuele, via Ponti Rossi, corso Umberto, via nuova del Campo”.

Domenico Vitale

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO