All’Asilo in programma questa settimana due proiezioni del regista Godard e la mostra video-fotografica ‘Palestina, pace e libertà’.

In occasione dell’86° compleanno del regista francese Jean-Luc Godard, l’Ex Asilo Filangieri ha in programma per questa settimana la proiezione di due sue grandi pellicole: ‘Histoire(s) du cinéma’ e ‘Une femme est une femme’. Appuntamento mercoledì 30 novembre e giovedì 1 dicembre dalle ore 18.00.

Altro evento in programma degno di nota è la mostra video-fotografica ‘Palestina, pace e libertà’ che partirà mercoledì 30 novembre e si protrarrà fino a domenica 4 dicembre. L’idea nasce dal progetto di Raffaele Cofano e Simona Caruso che ha l’intento di voler sensibilizzare i giovani sulla questione palestinese.

Continua inoltre il soffio del Grande Vento. Ricordiamo che per aderire al progetto bisognerà partecipare agli incontri organizzativi che si terranno venerdì 9 e martedì 20 dicembre dalle ore 18.00 presso la sede in Vico Giuseppe Maffei 4, Napoli oppure inviare una e-mail a grande_vento@exasilofilangieri.it.

Eventi e laboratori in programma questa settimana:

  • Da domenica 27 novembre a venerdì 2 dicembre: Il racconto fantastico – Laboratorio. Il laboratorio di costruzione dello spettacolo di sabato: un “vagabonviaggio” nel racconto con la danza, un incontro pensato per nonni e nipoti che vogliono scoprire le immense possibilità dell’ascolto e del racconto libero;
  • Venerdì 2 dicembre ore 17.00: Incontri di teatro – Gli Omini. In occasione del loro penultimo lavoro che andrà in scena al Piccolo Bellini da questa sera, martedì 29 novembre, fino a domenica 4 dicembre, la giovane compagnia teatrale pistoiese arriverà all’Asilo per un incontro moderato da Francesca Saturnino;
  • Sabato 3 dicembre ore 20.00: Il racconto fantastico – Lo spettacolo. La presentazione, aperta al pubblico, della conclusione del vagabonviaggio nel racconto con la danza di Sara Bellanova;
  • Sabato 3 dicembre ore 21.00: ‘Adotta una lotta!’. Le Assurd suonano per l’Asilo coinvolgendoci nel loro viaggio folk del sud Italia per il mondo;

Laboratori già attivi:

  • Martedì e giovedì ore 10.00: ‘Fenomenologia della presenza’;
  • Mercoledì ore 18.00: ‘Taiji Chi Quan e Qi Gong’;
  • Mercoledì ore 19.00: ‘Contact Improvisation’;
  • Giovedì ore 19.00: ‘Percorsi sul ventre del mondo II’;
  • Venerdì ore 19.00: ‘Metodo Feldenkrais’;
  • Domenica ore 15.30: Laboratorio di danze srilankesi;
  • Da martedì a giovedì ore 17.00: ‘Sacro come il fuoco’.

Questa settimana gli spazi pubblici e i mezzi di produzione condivisi dell’Asilo sono attraversati (anche) da:

  • Corsi di italiano per migranti coordinati da Insegnanti senza Frontiere;
  • Il gruppo ‘Danza Flux’ in prova;
  • I componenti del progetto ‘Immaginaria’;
  • L’officina della Scuola Elementare del Teatro;
  • Antonio Scuotto e Valentina Pirozzi in prova;
  • Francesco Villano e le/i partecipanti al workshop su Edeyen di Letizia Russo;
  • Tavoli tematici pubblici dove si discutono le proposte di scambio e di programmazione;
  • Mamme, papà, bimbi e bimbe per incontrarsi in libertà il martedì pomeriggio in refettorio;
  • Chi se ne prende cura.

Flora Visone

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuattroquadrati 4Km²: “Vogliamo generare felicità!”
Articolo successivoSelfie: guida alla sopravvivenza e istruzioni per l’uso
Flora scrive da sempre perché le riesce meglio che parlare. Studia Lettere moderne e lavora in una ludoteca. Poesia e bambini, due cose che, messe insieme, un po' la vita la migliorano. Non sa cosa vuol fare da grande ma sa quello che non vuole fare: arrendersi ad una realtà che non ti fa regali, dove il futuro tocca andarselo a prendere da soli.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO