5 anni di attesa (tra trattative e proteste), 5 annunci diversi per la riapertura (seguiti da 5 rinvii) e oggi, dopo solo 5 giorni dall’inaugurazione del Santa Claus Village, la chiusura: intorno alle 16 di questo pomeriggio, la Polizia Municipale di Napoli, sezione amministrativa di via Diocleziano, ha apposto i sigilli alla fiera natalizia ospitata dall’Edenlandia.

Il “sequestro”, per così dire, arriva dopo un sopralluogo dell’Unità Operativa di Fuorigrotta. L’intervento sarebbe stato giustificato da un esposto, firmato dal Comitato Civico per la Legalità e la Trasparenza, in cui si denunciava la presunta mancanza del certificato di agibilità nella documentazione presentata dalla società New Edelandia S.p.a. in vista della riapertura al pubblico. Accertamenti hanno dimostrato la veridicità di quanto denunciato.

Il provvedimento, dunque, non è rivolto agli espositori e ai gestori del Santa Claus Village, in quanto questi avevano semplicemente affittato gli spazi del parco giochi di Fuorigrotta, ma solo alla società proprietaria dell’Edenlandia. Quest’ultima è convocata domani mattina in prefettura per la consegna della documentazione mancante. I proprietari del parco hanno dichiarato che, in realtà, è tutto in ordine e quindi, se così davvero fosse, la situazione potrebbe risolversi e rientrare domani stesso.

Massimo Taglialatela, rappresentante della Uilcom Campania, ha infatti scritto sul suo profilo Facebook:  “Sembrerebbe che il tutto sia dovuto al ritardo della commissione comunale che non sia intervenuta nonostante i ripetuti inviti della società che dichiara di avere tutte le documentazioni”.

Il parco giochi Edenlandia era stato acquistato nell’ottobre del 2015, dopo il fallimento nello stesso mese del 2011, da Ciro Cangiano e Pasquale Marrazzo, imprenditori che avevano allora fondato la New Edenlandia S.p.a .Iniziati pochi mesi dopo, i lavori di restauro e ristrutturazione delle attrazioni si erano dimostrati più difficili del previsto, causando un ritardo nella riapertura del parco, annunciata per Pasqua 2016 e ora rimandata al 2017. L’Edenlandia in questi giorni, infatti, era stata riaperta solo parzialmente, unicamente per ospitare il Santa Claus Village.

Desire Rosaria Nacarlo

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO