L’Officina delle Culture Gelsomina Verde è una realtà che sorge a Scampia da un’ ex scuola abbandonata, grazie all’impegno dell’associazione (R)esistenza Anticamorra. Al suo interno vengono svolte diverse attività, alcune destinate ad ex detenuti e da poco è stata attivata una casa famiglia per minori.

Ogni anno, in occasione del Natale, l’Officina delle Culture Gelsomina Verde, mette a disposizione la Cassa del Mezzogiorno. Essa è una vera e propria cassa in cui all’interno si possono trovare prodotti realizzati da diverse realtà del Sud. Al progetto della Cassa, hanno aderito oltre a (R)esistenza Anticamorra, anche la cooperativa Iron Angels, il gruppo musicale che mescola le musiche tradizionali dell’Italia Meridionale con le musiche balcaniche e di tradizione rom, gli “O Rom” e l’associazione Officina Volturno.

La Cassa del Mezzogiorno può essere acquistata in due varianti diverse. La prima, dal costo di 45 euro, comprende il giornale “Informare”, un libro della casa editrice [erre] Edizioni, un cd musicale degli O Rom, una bottiglia di vino Falanghina Doc “Selva Lacondana” due conserve di pesca, una cartolina, una maglia e una piccola opera d’arte denominata “L’albero della Libertà.”

La seconda versione, invece, il “Bottino del Sud” è più economica. Il suo costo è di 15 euro e comprende una sacca di iuta che contiene una birra artigianale Cella Zero, una scultura, una confettura di pesche, una cartolina e un voucher mensile per accedere gratuitamente alla palestra dell’Officina delle Culture Gelsomina Verde. Entrambe si presentano come una scatola di legno realizzate a mano.

Una semplice cassa che dimostra, così come per gli anni scorsi, la realtà di un territorio che non è solo violenza e criminalità ma che esistono altre alternative quali la cultura, l’innovazione e la legalità.

Per ulteriori informazioni o per poter prenotare una cassa, è possibile contattare la pagina facebook Officina delle Culture “Gelsomina Verde.”

Maria Baldares 

CONDIVIDI
Classe 1996, nata a Napoli. Laureanda in Scienze della Comunicazione. Ha scritto per diverse testate online e cartacee. Attenta in particolare alle tematiche sociali, si occupa per Libero Pensiero News della sezione Territori.