Ieri pomeriggio a Caserta, alle ore 18.00, si è disputata l’ottava giornata del campionato di promozione Basket girone A tra Aics Basket Caserta e Lokomotiv Flegrea. Questo il Roster dei padroni di casa: Russo-Sagnella P-Leone- Santoro-Patricilli-Vairo-Di Lorenzo-Baggicalupi-Monizio- Cappiello.

Primo Quarto: Per la Lokomotiv Flegrea Coach Armando De Martino ha scelto questo quintetto: Di Francia-Cipollaro-Salerno-Alfè-Imparato. Inizio di partita per la Lokomotiv Flegrea con la difesa 2-1-2. Dopo circa un minuto e mezzo dall’inizio della partita punteggio sul 2-2 grazie ai canestri da due di Alfè Sagnella P. A 6.40 dal termine del primo intervallo Cipollaro finalizza un contropiede per il 2-4. A metà del primo quarto prima tripla ospite di Imparato 5-7. A 2.50 dal primo quarto Santoro sfrutta un contropiede per il 10 pari a 2.50 dal termine del primo parziale. Ultimo canestro dei verde nero con Alfè 16-12.

Secondo quarto: Inizia con due liberi di Ariante per il 16-14, successivamente viene fischiato fallo antisportivo ai danni di Caserta Cipollaro sfrutta i tre liberi per il vantaggio 16-17. A metà quarto Di Francia con una penetrazione finalizza il parziale di 0-7 16-19. A 3.23 dalla fine del primo tempo contro parziale dei casertani che si riportano in vantaggio sul 20-19. I padroni di casa a 1.32 dal termine dei primi 20 minuti raggiungono il massimo vantaggio con il punteggio che recita 24-19. Cipollaro con due tiri liberi manda le squadre al riposo sul punteggio di 24-21. Da notare in questo quarto l’esordio stagionale sul parquet di Volpicelli.

Terzo Quarto: La ripresa inizia con un canestro da due di Imparato, che subito dopo firma un parziale di 0-4 per il 24-25 a 8.13 dall’ultimo intervallo. A 3.00 dal termine del parziale viene fischiato un antisportivo su Ariante che lo sfrutta segnando un libero per il 28-29. Nell’azione seguente nulla di fatto per i verde nero. Alfè dopo il canestro da due di Caserta dà il nuovo vantaggio agli ospiti sul 30-31. Sempre Ariante, a pochi secondi dal termine del terzo quarto, trova la sua prima bomba della partita per il 30-34. Alla fine il quarto si chiude sul 32-34.

Ultimo Quarto: Inizia con una tripla di Santoro  per il nuovo vantaggio di Aics Basket Caserta 35-34. A 7.30 dalla fine della contesa parziale dei padroni di casa 7-0 grazie alla seconda tripla consecutiva di Santoro  per il 38-34. In seguito Cipollaro ritrova il canestro per la Lokomotiv Flegrea 38-36, ma Santoro è ancora devastante dall’arco dei tre punti e Caserta torna in vantaggio sul più cinque 41-36. A 5.50 dal termine dopo una grande stoppata di Salerno, Cipollaro impatta sul 43-43. A 3.00 dal termine fischiato un fallo antisportivo di Cipollaro, che Caserta non sfrutta segnando solo un libero. A questo punto della partita aumentano le proteste dell due squadre per dei fischi discutibili da parte degli arbitri. A 32 secondi dal termine Lokomotiv Flegrea avanti sul 48-49, che prelude ad un finale al cardiopalma. Nell’azione successiva viene chiamato un tecnico ad Imparato, con i padroni id casa che segnano solo un libero. Negli ultimi 25 secondi non succede nulla e si va all’over time sul punteggio di 49-49.

Over Time: Si inizia con Caserta che segna un libero per il 50-49. Per il resto dei tre minuti la Lokomotiv Flegrea, con un parziale di 1-12, ribalta la situazione e in cinque minuti riesce a vincere il suo primo supplementare della storia grazie ai canestri di Alfè Ariante per il definitivo 51-61. Con questo successo la Lokomotiv Flegrea si porta momentaneamente da sola al comando della classifica a quota 12 punti. La chiave del match è stata sicuramente l’uso della testa nei cinque minuti dell’extra time. Prossimo impegno domenica 18 dicembre alle ore 17.00 in casa alla Rosso Maniero contro Sorriso Azzurro Sant’Antimo.

 

Claudio Gervasio