Ieri sera, alle ore 21.15, si è giocata alla Rosso Maniero di Fuorigrotta la nona giornata del campionato promozione Basket girone A tra Lokomotiv Flegrea-Sorriso Azzurro Sant’Antimo.

Primo Quarto: Coach De Martino ha scelto questo quintetto: Di Francia-Cipollaro- Alfè-Salerno-Ariante. Quinetto ospite: Capasso- D’Agostino-Rinaldi-Sarci-Renella. La partita è iniziata tra la goliardia del pubblico di casa verso la terna arbitrale femminile. Inizio subito ottimo per la Lokomotiv Flegrea con Di Francia che finalizza un tiro supplementare ( Canestro più fallo) per il 3-0. Pronta reazione di Sant’Antimo con Renella che realizza quattro punti di seguito per il 2-4. Nella parte centrale non si segnano canestri e il primo quarto termina sul punteggio di 9-6 per i padroni di casa.

Secondo Quarto: Si inizia con il 10-6 grazie al libero segnato da D’Angelo cui risponde Chris con due liberi per gli ospiti. Del Gais ancora con un canestro da due per il 12-10. Verso la parte finale del primo tempo si lotta punto a  punto. In seguito Renella per Sant’Antimo pareggia 16-16 e subito dopo Quaranta segna due liberi per il 16-18. Alfè per la Lokomotiv Flegrea pareggia 18-18, sbagliando però il tiro supplementare, non permettendo il nuovo vantaggio ai verde nero. Rinaldi nell’azione seguente per il nuovo vantaggio ospite 18-20. Nel capovolgimento di fronte, infrazione di 24 secondi della Lokomotiv Flegrea. Alla fine il primo tempo si chiude sul 24-20 per i padroni di casa grazie a Cipollaro.

Terzo Quarto: Al rientro sul parquet la Lokomotiv Flegrea aumenta l’intensità difensiva e inizia a far vedere un Basket spumeggiante portandosi al massimo vantaggio 34-22 grazie ai canestri di Alfè Del Gais. Nella parte centrale del quarto due liberi di Cipollaro 36-24. A questo punto Sant’Antimo con un parziale di 0-4 siglato da Renella e Chris si riavvicina al -7 36-29, ma i padroni di casa firmano un contro parziale di 4-0 andando all’ultimo intervallo in vantaggio 40-29

Ultimo Quarto: Incomincia subito la Lokomotiv Flegrea avanti per 50-34. Da notare pure l’entrata sul parquet di Volpicelli Bordi. In seguito Capasso e Del Gais siglano due canestri a testa per il 52-36. Nella parte centrale del quarto viene chiamato un fallo antisportivo a Di Francia per un’azione irregolare su Renella, ma Sant’Antimo non sfrutta a dovere l’occasione segnando solo un libero 52-37. Per il resto, oltre ad  una tripla di Di Francia per il definitivo 59-42, nulla da segnalare. Dopo le festività Natalizie scontro al vertice contro Fortitudo Sant’Antimo l’8 gennaio alle ore 18.30 con le due squadre appaiate a 14 punti in testa alla classifica. La chiave del match è stata sicuramente il cambio di velocità della Lokomotiv Flegrea nel terzo quarto. I parziali: (9-6), (24-20), (40-29), (59-42).

Claudio Gervasio