Cede il tetto di un palazzo alla Sanità, paura e sgomento tra le 40 famiglie sgomberate.

E’ crollato il tetto di un palazzo, lasciando per strada 40 famiglie con 10 bambini. Si temono ulteriori cedimenti nell’edificio, dichiarato inagibile dai Vigili del fuoco. Sono intervenuti sul posto gli agenti della Polizia municipale, che hanno sorvegliato la zona e gestito il blocco dei collegamenti tra il quartiere ed il museo.

I residenti della Sanità sono infuriati, in particolare con il primo cittadino di Napoli Luigi De Magistris.

Non è ancora chiaro se il palazzo in questione sia quello danneggiato la notte di capodanno da un incendio innescato a causa di alcuni petardi in un appartamento utilizzato come deposito.

La situazione sembra abbastanza critica. Si attendono risposte dall’amministrazione.

Marta Buono