A partire dalla prossima settimana in tutta la Campania la distribuzione del vaccino quadrivalente che copre i ceppi di meningite B, Y, X e C sarà gratuita per la popolazione minorenne presso i centri vaccinali delle Asl.

Ad annunciarlo il Presidente della Regione Vincenzo De Luca in una recente intervista all’emittente televisiva salernitana Lira Tv: “Abbiamo deciso – ha detto – la distribuzione gratuita del vaccino tetravalente, che copre anche il ceppo di meningite più aggressivo, fino ai 18 anni. Operiamo così una copertura completa dei bambini e dei ragazzi che frequentano di più luoghi affollati”.

Il governatore ha sottolineato che non ci deve essere nessun allarmismo o situazione d’angoscia perchè finora non si sono verificati casi di meningite in Campania e la situazione è sotto controllo. Si tratta, quindi, di una misura precauzionale per proteggere le categorie più a rischio.

La vaccinazione non deve dare adito ad alcuna psicosi; è semplicemente una risposta precauzionale nell’ottica di una sana prevenzione per le categorie a rischio. La meningite non sopravvive in ambiente esterno, ma si trasmette con un contatto diretto. Per questo bisogna vaccinare i bambini e gli adolescenti che frequentano più spesso ambienti affollati in cui c’è una certa promiscuità.” ha spiegato il consigliere per la sanità del presidente De Luca Enrico Coscioni .

Il decreto di giunta verrà firmato tra lunedì e martedì da De Luca in modo da renderlo immediatamente operativo ed interesserà i bambini oltre i tredici mesi e i ragazzi dai 12 ai 18 anni. Grazie alla normativa sarà possibile per le famiglie interessate risparmiare circa 60 euro a figlio garantendone la salute.

Vincenzo Nicoletti