COMUNICATO STAMPA

Il 24 novembre 2015 noi studenti e studentesse dell’I.I.S.S. “Siani” di Casalnuovo occupammo il nostro Istituto per mancanza di sicurezza nell’area parcheggio e del viale di ingresso: tentativi di stupro, furti di auto e pezzi di auto continui, sversamenti di rifiuti e mancanza di pulizia.

Il 28 novembre 2015 i rappresentanti d’istituto vennero convocati insieme al Dirigente Scolastico, una delegazione dei docenti e una delegazione di genitori nella stanza del Sindaco che rassicuró i presenti promettendo telecamere in breve tempo (almeno nella zona di competenza del comune di Casalnuovo, inizio viale).
È PASSATO 1 ANNO E 2 MESI MA DELLE TELECAMERE NEMMENO L’OMBRA!
I FURTI CONTINUANO INDISTURBATI nonostante la vicinanza (100 metri) della scuola alla Caserma dei Carabinieri di Casalnuovo.

Vogliamo più sicurezza, non possiamo rischiare uno stupro andando a scuola!

Sindaco mantenga i suoi impegni in breve tempo, pronti a ri-mobilitarci per la nostra sicurezza.

#collettivostudentescosiani

NESSUN COMMENTO