Ieri pomeriggio alle ore 17.30 al campo Scarfoglio di Agnano si è giocata l’ottava giornata del campionato di terza categoria girone A tra la Lokomotiv Flegrea e il Real Puteoli degli ex Pone Correale. La Lokomotiv Flegrea è scesa in campo con un 3-4-2-1 in cui hanno figurato Pugliese-Cimmino-Sorrentino-Franco-Laudiero-Grazioso-Olisterno-Rinforzi- Magurno-Minopoli-Foglia. In panchina Guida-Moretti-Palombo-Caifasso-Cioce-Di Mattia-Landolfi All Pizzo. La Real Puteoli ha optato, invece, per un 4-3-3 con D’Insanto-Riccio-Pone-Aiello-Pepi- Carranante-Marotta-Simeoli-Fortezza-Correale-Volpe. In panchina Iaccarino-Navarra-Casalini-Contella-Ciccarelli All Buoninsegni.

Pronti via e dopo dieci minuti è subito cambio per gli ospiti: esce per infortunio Marotta, entra al suo posto Saltelli. Al quindicesimo minuto vantaggio dei padroni di casa con una punizione di Minopoli deviata  dalla barriera. In seguito la partita diventa molto combattuta a centrocampo  con le ammonizioni di Pone per proteste e di Laudiero per i padroni di casa. Al trentatreesimo minuto conclusione alta sulla traversa dalla distanza di Magurno. Si va all’intervallo sul punteggio di 1-0. La ripresa incomincia con una papera di Pugliese, che al 46′ consegna il pallone a Correale per la rete dell’1-1. Al 55′ ancora pericolosi gli ospiti, decisamente rinvigoriti dopo l’intervallo, con un tiro da fuori di Simeoli che trova, però, l’opposizione di Pugliese. Alla mezz’ora inizia la girandola dei cambia: per la Lokomotiv Flegrea escono Grazioso per Palombo, Foglia per Di Mattia, Minopoli per Landolfi. Per gli ospiti fuori Correale dentro Contella. Verso la fine della partita altri cambi per le due squadre. Magurno esce e lascia il posto a Caifasso, per la Puteoli escono Fortezza per Navarra e Volpe per Casalini. Nei minuti finali  su assist di Di MattiaCaifasso davanti alla porta calcia clamorosamente fuori il pallone per il possibile vantaggio. In seguito ancora pericoloso Caifasso con D’Insanto che para. Nell’occasione Di Mattia viene leggermente spinto in area di rigore e  Mister Pizzo viene espulso per proteste. La spinta finale dei Neroverdi non basta per vincere il match e la partita termina 1-1. Il match sicuramente è stato più gradevole nella ripresa, con un maggior spettacolo che le squadre hanno contribuito a dare. Con questo risultato la Lokomotiv Flegrea mantiene il secondo posto in classifica. Prossimo turno sabato 28 gennaio ore 14.30 contro il Villaricca.

Claudio Gervasio