Novità in casa iPhone per quanto riguarda l’utilizzo di Whatsapp. La più famosa applicazione di messaggistica istantanea è ora in grado, anche per la blasonata mela, di inviare messaggi in assenza di connessione ad internet. Infatti questa azione era concessa in precedenza, ormai da più di un anno, soltanto ai dispositivi mobili che facevano capo al sistema operativo Android. Ora invece, grazie all’aggiornamento di Whatsapp reso possibile per iOS nella versione 2.17.1 su App Store, anche per il dispositivo di Apple è possibile inviare messaggi in condizione di offline.

Per chi possiede un iPhone, sa bene che, fino a poco tempo fa, quando tentava di inviare un messaggio in condizioni di assenza totale o intermittente di rete, si trovava impossibilitato a poter selezionare il tasto della chat finalizzato all’invio perché disabilitato, cosa che gli impediva di inoltrare al destinatario il messaggio digitato. Adesso, quando i possessori dello smartphone con la mela vogliono scrivere a qualcuno tramite Whatsapp in situazione di offline, visualizzando il tasto apposito che prima risultava oscurato, possono inviare il messaggio senza alcun ostacolo. Logicamente quest’ultimo resterà in una sorta di stand by fino a che arriverà automaticamente al ricevente nel momento in cui il mittente avrà di nuovo modo di stabilire una connessione internet che lo riporti online permettendo l’invio definitivo del messaggio.

Ma, per la gioia dei seguaci Apple, questa non è l’unica novità riguardante l’ultimo aggiornamento di Whatsapp per iOS. Infatti ci sono due nuove positive che interessano l’invio di file multimediali e l’archiviazione in memoria. Per quanto riguarda la prima, precedentemente, era possibile inoltrare, al massimo, soltanto 10 elementi alla volta, mentre ora è consentito l’invio di 30 file, sia per quanto riguarda le foto che per i video. Sul fronte memoria, invece, la novità risiede nel fatto che è molto più facile gestire il materiale archiviato. Infatti, andando su “Impostazioni“, “Utilizzo dati e archivio” ed infine su “Utilizzo archivio“, è possibile eliminare file pesanti come immagini, video e registrazioni vocali da chat singole o di gruppo, in modo da non dover essere costretti a cancellare l’intera conversazione, ma soltanto singoli elementi che occupano spazio considerevole in memoria.

Marinella Auriemma