Blitz antidroga nelle province di Napoli, Frosinone e Salerno, in particolare nell’area del Golfo di Policastro. Emesse 10 ordinanze cautelari dal Gip del tribunale di Potenza.

È avvenuto questa mattina il blitz antidroga da parte dei ROS (Raggruppamento Operativo Speciale) dell’Arma dei Carabinieri che ha riguardato le regioni del Lazio e della Campania, toccando le province di Napoli, Salerno e Frosinone.

Le dieci ordinanze di custodia cautelare sono state richieste dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Potenza che si è occupata del coordinamento delle indagini e l’accusa è di associazione a delinquere finalizzata all’acquisto, al trasporto e allo spaccio di droga, prevalentemente eroina.

L’operazione ha visto impegnati 60 carabinieri che, con l’aiuto delle unità cinofile, sono riusciti ad intervenire bloccando, per il momento, la diffusione di tali sostanze stupefacenti nelle regioni interessate. Maggiori informazioni arriveranno a seguito della conferenza stampa in programma alla Procura di Potenza.

Flora Visone

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteL’Istruzione che vogliamo: la FGCI scrive proposta di riforma dell’istruzione
Articolo successivoStudentenkuß: ma i tedeschi sono romantici?
Flora scrive da sempre perché le riesce meglio che parlare. Studia Lettere moderne e lavora in una ludoteca. Poesia e bambini, due cose che, messe insieme, un po' la vita la migliorano. Non sa cosa vuol fare da grande ma sa quello che non vuole fare: arrendersi ad una realtà che non ti fa regali, dove il futuro tocca andarselo a prendere da soli.

NESSUN COMMENTO