Ieri sera alle ore 21.15 al Pala Errico di Pozzuoli si è giocata la quattordicesima giornata, ultima d’andata, del campionato promozione di Basket girone A tra Fortitudo Pozzuoli e Lokomotiv Flegrea.

Primo Quarto: Il  Roster di Pozzuoli: D’Esposito, Ragosta, Esposito, Fusco, Esposito, Bugno, Della Valle, Esposito, De Martino, Capozzi. Allenatore Coach  Ferraro. Lokomotiv Flegrea con Di Francia- Cipollaro- Imparato-Ariante-Salerno. Allenatore Coach Nigriello. La partita incomincia con la Lokomotiv Flegrea in vantaggio grazie ad una tripla di Imparato. Pozzuoli, però, subito firma un contro parziale di 4-0. In seguito Salerno riporta in vantaggio gli ospiti ed è 5-6. Nella parte centrale del quarto i padroni di casa tornano avanti nel punteggio (12-11). Verso la fine del primo quarto Ariante segna quattro punti consecutivi mandando le squadre al riposo con il punteggio di 15-15.

Secondo Quarto: Il secondo quarto inizia con Salerno che sbaglia due tiri liberi, dopo qualche minuto con le due squadre che non trovano il canestro, Di Francia segna da due per il 15-17. A metà del secondo quarto allungo della Lokomotiv Flegrea con Conte (15-19). A quasi 4 minuti massimo vantaggio Lokomotiv Flegrea con Di Francia che porta a condurre  il parziale con il punteggio di 15-23. Nell’azione successiva primo canestro di Pozzuoli con Esposito che fa 17-23. Verso la fine del primo tempo ancora Esposito riporta sotto  i padroni di casa, concretizzando anche un tiro supplementare. A pochi secondi dalla fine del primo tempo la Lokomotiv Flegrea accelera  portandosi avanti 27-21 grazie a i canestri da due di Alfè, Cipollaro, Conte. Il primo tempo si chiude con un fallo antisportivo fischiato a Conte, con Esposito che non sfrutta l’occasione, segnando solo un libero mandando le squadre al riposo con il punteggio che sigla 22-27.

Terzo Quarto: Il terzo quarto incomincia con uno 0/4 ai liberi della Lokomotiv Flegrea. Per Pozzuoli accorcia Esposito (24-27). A 6.38 dall’ultimo intervallo Pozzuoli mette a referto una bomba per il 27-31. La Lokomotiv Flegrea con Cipollaro allunga portando avanti per 35 punti a 28. Nella parte centrale del quarto Pozzuoli  recupera lo svantaggio portandosi sul -3. Un canestro da tre di Ariante e un libero di Alfè siglano un parziale di 0-4 per il 33-40. Imparato a 58 secondi dal termine segna un canestro da due 33-42, Ragosta risponde subito 35-42. Alla fine si va all’ultimo intervallo con gli ospiti che conducono 42-37.

Ultimo Quarto: L’ultimo quarto ha inizio con un libero di Ariante, mentre, un minuto dopo, Cipollaro segna da due. A 1:29 dal termine Pozzuoli riduce lo svantaggio con i liberi (44-49). Subito dopo Imparato segna un canestro da due 45-51 ad un minuto dalla fine delle ostilità e Alfè ribadisce con un libero per il 45-52. Ad un minuto dalla fine i padroni di casa mettono a referto una bomba (48-52). Nell’azione successiva, dopo una palla recuperata, non sfruttano l’occasione per riportarsi sul -1 sprecando la tripla  mandandola sul ferro. A 30 secondi dal termine Ariante segna un libero (47-53). Pozzuoli nell’ultima azione a disposizione tenta di riacciuffare  la partita, ma Cipollaro recupera la palla, subisce il fallo e segna un libero che chiude la partita  con il punteggio di 47-54. Con questo successo la Lokomotiv Flegrea chiude il girone d’andata in testa alla classifica a quota 22 punti. Prossimo incontro prima del girone di ritorno ad Ischia contro Forio domenica 19 febbraio ore 16.30.

I parziali: (15-15), (22-27), (37-42), (47-54)

Claudio Gervasio