Il Presidente dell’Associazione Enjoy Basket Arzanese, Luca Basile, nel video che vi proponiamo, denuncia il totale stato di abbandono del Centro Sportivo “Domenico Rea” di Arzano.

L’Associazione Enjoy Basket Arzanese svolge dal 2013, ad Arzano, un’importante attività aggregativa per l’avviamento allo sport, al basket in particolare, di giovanissimi nella zona nord di Napoli. Un’area ad altissimo tasso di criminalità ed evasione scolastica in cui tale impegno ha una notevole valenza sociale.

Purtroppo lo stesso presidente dell’associazione denuncia con tristezza il totale stato di abbandono in cui versa il palazzetto dello sport di Arzano ed in cui, soprattutto nei giorni di pioggia risulta impossibile svolgere qualsiasi attività in quanto il telone di copertura della tendo-struttura risulta danneggiato in più punti. In questa video-denuncia Luca Basile chiede l’intervento delle istituzioni affinchè il Palazzetto dello Sport possa rientrare finalmente in concreti piani di manutenzione che possano garantire non solo all’associazione Enjoy Basket Arzanese di svolgere le loro importantissime attività, ma anche per dare alla città di Arzano la piena fruibilità di questo bellissimo impianto sportivo.

Purtroppo negli ultimi anni, infatti, l’amministrazione comunale -attualmente commissariata- non ha mai effettuato il benchè minimo intervento di manutenzione ordinaria. Lo stato di abbandono ha provocato il danneggiamento del telo di copertura, quello parziale delle gradinate e del campo di gioco che, spesso nelle giornate di pioggia, si allaga rendendo di fatto impossibile gli allenamenti dei ragazzi che utilizzano la struttura.

Ci auguriamo che l’accorato appello dell’associazione ottenga un rapido riscontro delle autorità competenti.

Se anche voi avete da denunciare disservizi e stati di abbandono di strutture sportive inviate le vostre segnalazioni a redazione@liberopensiero.eu

Salvatore Annona

CONDIVIDI
Articolo precedenteLitorale Domitio, parte il progetto Bandiera Blu
Articolo successivoRoma: a che punto è la progettazione dello Stadio di Tor di Valle?
Nato a Napoli nel 1975 vi ho vissuto fino ad oggi, senza mai emigrare. Dopo il diploma di geometra, ho conseguito la Laurea in Ingegneria Civile nel 2005 con tesi in Ingegneria Sismica. Ho una splendida famiglia con moglie e due splendidi figli. Attualmente esercito la libera professione e sono membro della Commissione Manutenzione e Recupero degli Edifici Industriali presso L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli. Curioso sin dalla nascita, ho coltivato diverse passioni come la lettura e la grafica digitale. Amo immensamente la musica e lo sport (in particolare il calcio ed il tennis).