L’8 marzo sarà una giornata all’insegna dello sciopero. L’Eav qualche ora fa ha diffuso un comunicato in cui avvisa i viaggiatori che ci sarà uno sciopero di 24 ore nella giornata dell’8 marzo. Come di consueto, sono previste le partenze garantite. I mezzi fermi saranno la Cumana, la Circumflegrea, la Circumvesuviana e la Metro Campania Nord Est.

Prima dello sciopero, per le partenze garantite, la Cumana e la Circumflegrea adotteranno i seguenti orari:

  • Montesanto – Torregaveta: 7.41
  • Torregaveta – Montesanto: 8.00
  • Montesanto – Licola: 7.43
  • Licola – Montesanto: 7.43

Lo sciopero si interromperà nel pomeriggio nei seguenti orari:

  • Fuorigrotta – Montesanto: 14.30
  • Montesanto – Torregaveta: 14.41
  • Torregaveta – Montesanto: 14.40
  • Montesanto – Licola: 14.43
  • Licola – Montesanto: 14.43
  • Quarto – Montesanto: 14.32

Lo sciopero verrà nuovamente ripreso, le ultime partenze saranno:

  • Montesanto – Torregaveta: 17.21
  • Torregaveta – Montesanto: 17.20
  • Montesanto – Licola: 17.23
  • Licola – Montesanto: 17.23

Per quanto riguarda la Circumvesuviana, le ultime partenze prima dell’inizio dello sciopero saranno le seguenti:

  • Napoli – Sorrento: 7.39
  • Napoli – Poggiomarino via Scafati: 7.54
  • Napoli – Sarno: 8.02
  • Napoli -Baiano: 7.48
  • Napoli – San Giorgio via Centro Direzionale: 7.41
  • Baiano – Napoli: 8.02
  • Sorrento – Napoli: 7.55
  • Sarno – Napoli: 7.59
  • Poggiomarino – Napoli: 7.57
  • San Giorgio via Centro Direzionale – Napoli: 7.49
  • Acerra – Pomigliano: 7.13

Le partenze garantite durante la pausa dallo sciopero saranno:

  • Napoli – Sorrento: 13.41
  • Napoli – Poggiomarino via Scafati: 13.24
  • Napoli – Sarno: 14.02
  • Napoli -Baiano: 13.18
  • Napoli – San Giorgio via Centro Direzionale: 13.41
  • Napoli – Acerra: 13.04
  • Baiano – Napoli: 13.32
  • Sorrento – Napoli: 13.25
  • Sarno – Napoli (via Scafati): 13.20
  • Poggiomarino – Napoli: 14.04
  • San Giorgio via Centro Direzionale – Napoli: 13.19
  • Acerra – Pomigliano: 13.18

Le ultime partenze, invece, prima della ripresa dello sciopero saranno:

  • Napoli – Sorrento: 17.09
  • Napoli – Poggiomarino via Scafati: 17.24
  • Napoli – Sarno: 17.02
  • Napoli -Baiano: 17.18
  • Napoli – San Giorgio via Centro Direzionale: 17.11
  • Napoli – Acerra: 17.04
  • Baiano – Napoli: 17.02
  • Sorrento – Napoli: 17.25
  • Sarno – Napoli: 16.49
  • Poggiomarino – Napoli: 17.04
  • San Giorgio via Centro Direzionale – Napoli: 17.19
  • Acerra – Pomigliano: 17.18

Infine la Metro Campania Nord Est effettuerà le ultime partenze prima dello sciopero alle 8.30 sia per la tratta Aversa – Piscinola che per la tratta Piscinola – Aversa. Nel pomeriggio le prime partenze saranno alle 16.30 per Aversa – Piscinola e alle 16.45 per Piscinola – Aversa. La sera le ultime partenze garantite saranno uguali per entrambe le tratte, ossia alle 19.45.

Lo stop però non prevede solo i trasporti pubblici. L’8 marzo è diventata una data di mobilitazione globale. Non è semplicemente la festa che omaggia la donna ma è diventata la giornata dei diritti delle donne. Non una di meno ha lanciato una provocazione: tutte le donne del mondo sciopereranno dal proprio lavoro e dalla cura della casa e tutte insieme scenderanno nelle piazze di tutto il mondo per reclamare i propri diritti e per contrastare il fenomeno del femminicidio che negli ultimi anni vede sempre di più una crescita di numero delle vittime. Le donne napoletane hanno accolto la protesta e mercoledì 8 marzo avanzeranno per le vie della città per poi giungere a Piazza Dante per scioperare.

Maria Baldares

CONDIVIDI
Classe 1996, nata a Napoli. Laureanda in Scienze della Comunicazione. Ha scritto per diverse testate online e cartacee. Attenta in particolare alle tematiche sociali, si occupa per Libero Pensiero News della sezione Territori.