Ieri pomeriggio alle ore 15.15 si è giocata  la quattordicesima giornata del campionato di terza categoria Girone A tra Esperia Rione AltoLokomotiv Flegrea.  Per i padroni di casa hanno giocato Russo- Di Vaio- Cibelli-Zona-Molaro- Onorato- De Micco-Mugnano-Miggiani-Di Francesco-Melillo. Panchina Buonanno-Fucci-Carasto. All. Beato. Formazione Lokomotiv Flegrea: 3-5-2 con Pugliese-G.Sorrentino-Franco-Cimmino- Laudiero-Grazioso-M. Sorrentino-Rinforzi- Magurno-Landolfi-Foglia. Panchina Guida-Moretti- Palombo-Gentile- Capano- Barbaro. Inizia  bene la partita: la Lokomotiv Flegrea che nei primi dieci minuti di gioco va vicina al goal in due occasioni con Foglia-Landolfi. Al minuto 20 rete di Di Francesco che è bravo a sfruttare un contropiede battendo Pugliese in uscita. Nella parta centrale del primo tempo non succede praticamente nulla e l’unica cosa da segnalare è  l’infortunio occorso al portiere di casa Russo, che resiste in campo nonostante un taglio alla testa dal momento che la sua squadra non poteva contare sull’assente portiere di riserva. Nei 6 minuti di recupero il risultato non cambia e si va al riposo con l’Esperia Rione Alto in vantaggio per 1-0. Nella ripresa inizia la girandola di cambi. Per i padroni di casa entra Buonanno per Zona. Nella Lokomotiv Flegrea al minuto 55 fanno il loro ingresso in campo Guida per Franco e il nuovo acquisto Barbaro per Landolfi. Al minuto 63 pareggio proprio di Barbaro bravo a ribadire in rete dopo una ribattuta proveniente dalla punizione calciata da Rinforzi e deviata da Russo. Durante il secondo tempo gli ospiti sono più vivaci e vanno vicini alla rete con Barbaro Rinforzi, con   Russo bravo a parare. Subito dopo entra Gentile per Foglia. Verso la fine delle ostilità ultimo cambio degli ospiti con Palombo che entra al posto di Magurno Nei minuti di recupero rete della vittoria per il 2-1 di De Micco su assist di Di Francesco in sospetto fuorigioco. La partita finisce con questo risultato ed è una vera e propria beffa per gli ospiti che hanno tenuto il pallino del gioco per tutti e novanta i minuti. Ammonito Zona nel primo tempo per l’Esperia Rione Alto. Nella Lokomotiv Flegrea ammonito nel primo tempo  Cimmino ed espulso per doppia ammonizione Rinforzi nel finale di partita per eccessive proteste verso l’arbitro. Prossimo impegno in casa nel big match contro Montecalvario il weekend prossimo.

Claudio Gervasio