Il “Centro Teatro Spazio”, fondato dal grande Massimo Troisi, nel lontano 1972 a San Giorgio a Cremano (città che ha dato i natali all’attore) ospiterà lo spettacolo “Quanto ti devo?”, ideato dal direttore artistico Vincenzo Borrelli e incentrato sullo scottante tema della prostituzione.  

Lo spettacolo andrà in scena dal 17 al 26 marzo 2017, alle ore 21. Il protagonista è un quarantenne, ormai stanco del suo difficile percorso di vita che vive un momento di profondo sconforto, sentendosi del tutto incompreso e parte di un mondo che non gli appartiene, che lo schernisce e alimenta sempre più la sua immensa angoscia. Durante una passeggiata notturna in solitaria, incontra per puro caso Chiara, una prostituita, la quale gli racconta, a piccole dosi e attraverso una serie di flashback, la sua storia personale. Entrambi, dunque, diventano confidenti l’uno per l’altra. Nella narrazione, s’intrecciano anche le storie di altri personaggi, i quali sono tutti accomunati da un grande senso di vuoto, smarrimento e solitudine.

Si tratta di “un viaggio introspettivo, una confessione che, attraverso degli episodi veri, o quantomeno verosimili, indaga i percorsi della mente umana e fa luce sulla piaga sociale della prostituzione (…) la dimensione del tempo risulta quindi manipolata, ribaltata e plasmata a seconda di quelle che sono le esigenze della narrazione, il confine tra presente, passato e futuro diventa labile, e alla fine quello che si evince è una grande desolazione, un grande senso di solitudine che è comune a tutti i personaggi dello spettacolo.”

Oltre a Vincenzo Borrelli, fanno parte del cast gli attori dell’associazione teatrale “Uno spazio per il teatro”: Antonio Tatarella, Giusy Andolfi, Marina Billwiller, Filomena Pisani, Rossella Luongo, Cristina Ammendola, Simone Somma, Nancy Fontanella e Tonia Filomena.

Per informazioni e prenotazioni, inviare un’e-mail all’indirizzo di posta elettronica unospazioperilteatro@libero.it o contattare i seguenti numeri di telefono: 081574 4936/3387405819. Per eventuali variazioni sugli orari, seguire la pagina Facebook dell’evento

Valentina Coppola